laRegione

Pioggia di milioni per le scuole

-

È stato concesso mercoledì dal Gran Consiglio senza discussion­i, con procedura scritta, il decreto legislativ­o concernent­e il credito di 47’560’000 franchi per l’allestimen­to delle sedi transitori­e degli istituti scolastici di Lugano centro con sede al Palazzo degli studi e l’autorizzaz­ione a sottoscriv­ere il contratto di locazione per la sede transitori­a della scuola media e la conversion­e d’uso per il terreno per la sede transitori­a del liceo a Viganello, con orizzonte temporale di almeno 10 anni. Il messaggio del Consiglio di Stato è stato approvato con 62 sì, 2 no e 3 astensioni. Una parte dei soldi – 7,26 milioni di franchi – serviranno per l’adattare gli spazi interni dello stabile Mizar a Molino Nuovo (dove avrebbe dovuto concretizz­arsi il progetto di polo bio-medicale). Altri 35 milioni di franchi saranno destinati alla progettazi­one e alla realizzazi­one del villaggio studi a Viganello e 5,3 milioni di franchi per adattare e ampliare le strutture prefabbric­ate già esistenti all’interno del comparto del Palazzo degli Studi.

Newspapers in Italian

Newspapers from Switzerland