laRegione

‘Assieme alla grinta arrivano anche le reti’

-

Torna il sorriso nei corridoi della Gottardo Arena dopo un weekend senza punti. «In questo campionato tutte le partite sono difficili, ma ogni partita comincia sullo 0-0 – spiega il difensore Isacco Dotti –. Sappiamo che con la grinta sotto porta possiamo battere chiunque, ma nel weekend quella cattiveria ci è un po’ mancata. Anche stasera, in fondo: già nel primo tempo sul piano del gioco abbiamo lavorato bene, però mancava la grinta: nel secondo invece c’era, e sono arrivati i gol. Al Langnau abbiamo concesso poco difensivam­ente, anche in inferiorit­à numerica, e ‘Benji’ (Conz, ndr) ha fatto la sua parte».

Il grande protagonis­ta del martedì è stato indubbiame­nte Dario Bürgler. «È stata senz’altro una buona serata – dice l’attaccante svittese –, ma a me più che altro rincuora il fatto che come squadra abbiamo giocato bene e siamo riusciti a vincere, anche dopo un inizio di partita non ideale. Luca negli spogliatoi nella prima pausa ha sicurament­e trovato le parole giuste, ma noi sapevamo che avremmo dovuto mettere sul ghiaccio qualcosina in più. Sapevamo che il terzo gol sarebbe stato importante, ma avremmo dovuto segnarlo prima».

Non solo Bürgler, però, si è messo in evidenza stavolta. «Sono soprattutt­o felice per gli altri due colleghi di linea, Kneubuehle­r e Heim. Abbiamo sempre lavorato bene, ma non siamo mai stati ripagati dei nostri sforzi. Mentre stasera abbiamo trovati due gol importanti. Il fatto è che quando segni la gente ti festeggia, quando non ci riesci invece no...».

Newspapers in Italian

Newspapers from Switzerland