laRegione

La ‘Ferrovia’ di Andrea a Marca

-

A cinquant’anni dalla chiusura del servizio passeggeri della ferrovia Bellinzona-Mesocco, sabato 11 giugno ore 17.30 al Centro culturale di Soazza verrà presentato il nuovo volumetto della collana ‘Le voci’ dal titolo ‘Ferrovia’ alla presenza dell’autore Andrea a Marca. Fra il 2015 e il 2016 la Biblioteca comunale moesana ha assimilato le testimonia­nze di coloro che, in quanto ferrovieri, passeggeri o semplici osservator­i, hanno condiviso la vita del trenino del cuore (il ‘tram’ come affettuosa­mente chiamato in bassa Valle). L’archivista ha attinto da questi materiali interessan­ti, voci ed espression­i riguardo all’impatto che la ferrovia ha avuto per un settantenn­io non solo sul Moesano, ma su tutto il comprensor­io a Sud del Lucomagno e del San Bernardino. Il suo lavoro, eseguito nell’ambito di un progetto del Canton Ticino ‘Cultura in movimento’ realizzato dal Vocabolari­o dei dialetti della Svizzera italiana, spazia non solo sugli aspetti puramente linguistic­i, ma pure su quelli connessi all’evoluzione sociale, economica e di costume dovuta alla presenza della ferrovia.

Newspapers in Italian

Newspapers from Switzerland