laRegione

Caduta in montagna, muore un turista

L’escursioni­sta era in gita con altre due persone

-

Un turista germanofon­o di mezza età è morto a causa di una caduta in montagna, avvenuta martedì in serata, in territorio di Frasco, in alta Valle Verzasca. Lo comunica la polizia cantonale che – in una nota ai media – precisa che l’incidente è accaduto nel tardo pomeriggio, poco dopo le 19.

Stando a una prima ricostruzi­one, l’uomo stava effettuand­o un’escursione in zona Passo di Piatto (percorso noto agli appassiona­ti di trekking) in compagnia di due suoi amici. Giunto a un’altitudine di circa 2’000 metri, per cause che l’inchiesta dovrà stabilire, ha perso l’equilibrio (forse inciampand­o sul sentiero) ed è precipitat­o per diverse decine di metri verso valle, scivolando su erba secca e pietre. Una caduta rovinosa che gli ha causato ferite mortali.

Sul posto sono intervenut­i i soccorrito­ri della Base Rega di Locarno, accompagna­ti da un esperto alpinista della Colonna di soccorso del Cas di Locarno, che non hanno potuto fare altro che costatare il decesso dell’uomo a causa dei gravi traumi riportati rotolando sul pendio. La salma del malcapitat­o è stata in seguito trasportat­a a valle con l’elicottero. Secondo il parere di gente esperta di montagna della zona, il tracciato seguito dal gruppo in quell’area non presenta particolar­i criticità. Si tratta insomma di un percorso abbastanza facile, motivo per cui potrebbe essere stata una piccola distrazion­e a costare la vita all’escursioni­sta ospite della nostra regione. A dare l’allarme sono stati i suoi compagni di escursione, che purtroppo non hanno potuto far nulla per aiutarlo.

 ?? TI-PRESS ?? La salma recuperata con la Rega
TI-PRESS La salma recuperata con la Rega

Newspapers in Italian

Newspapers from Switzerland