EDI­TO­RIA­LE.

AD (Italy) - - Editoriale -

Sul suo ruo­lo nell’ in­con­scio col­let­ti­vo (li­qui­do am­nio­ti­co, grem­bo ma­ter­no) han­no la­vo­ra­to gli psi­co­lo­gi; su quel­lo

SO­CIA­LE – spe­cie in Ame­ri­ca, sim­bo­lo di suc­ces­so ep­pu­re non inac­ces­si­bi­le, han­no scrit­to in mol­ti, ma for­se tra tut­ti va­le la pe­na ri­cor­da­re il rac­con­to di John Chee­ver «The Swim­mer» del 1964, in cui il pro­ta­go­ni­sta de­ci­de di tor­na­re a ca­sa sua nuo­tan­do at­tra­ver­so tut­te le pi­sci­ne del­la con­tea – quan­te co­se sco­pri­rà, di sé e de­gli al­tri, sot­to la su­per­fi­cie dell’ac­qua, e qua­le sor­pre­sa lo aspet­ta al ri­tor­no a ca­sa.

LA PI­SCI­NA è pro­ta­go­ni­sta di que­sto no­stro nu­me­ro d’ago­sto: ce ne so­no due nel­le di­ver­se CO­PER­TI­NE con cui « AD» è in edi­co­la – una cri­stal­li­na in Su­da­me­ri­ca, una tro­pi­ca­le a Goa, al let­to­re sce­glie­re quel­la che pre­fe­ri­sce. E ce n’ è al­me­no una in tut­te le ca­se fo­to­gra­fa­te: quel­la af­fac­cia­ta sul Me­di­ter­ra­neo a Pan­tel­le­ria, quel­la in­door/out­door nel Ti­gul­lio, quel­la che bril­la nel­la se­ra to­sca­na. Men­tre il ma­re è pe­ri­co­lo e igno­to, la pi­sci­na cir­co­scri­ve, rac­chiu­de e pro­teg­ge; pro­met­te ORDINE e con­trol­lo: chis­sà se rea­le, o ma­ga­ri sol­tan­to ap­pa­ren­te. La più AN­TI­CA del mon­do si tro­va in Pa­ki­stan: ri­sa­le al Ter­zo mil­len­nio avan­ti Cri­sto, mi­su­ra 12 me­tri per 7, pro­ba­bil­men­te era ri­scal­da­ta. La più gran­de è in Ci­le, è lun­ga 1.013 me­tri per una su­per­fi­cie di 8 et­ta­ri, co­me 12 cam­pi da cal­cio. La più pro­fon­da, 42,15 me­tri, è in pro­vin­cia di Pa­do­va. Se­con­do una clas­si­fi­ca del «Fi­nan­cial Ti­mes», quel­la più fa­mo­sa del­la sto­ria del­la LET­TE­RA­TU­RA si tro­va nel­la vil­la di Jay Ga­tsby – aspet­ta il pro­ta­go­ni­sta fin dal­le pri­me pa­gi­ne del rac­con­to, e si ca­pi­sce pre­sto che gio­che­rà un ruo­lo chia­ve pro­prio al­la fi­ne del­la sto­ria. At­tor­no ad es­sa il film di Baz Luhr­mann svi­lup­pa al­cu­ne del­le sce­ne co­ra­li più spet­ta­co­la­ri del­la sto­ria del CI­NE­MA. «La Pi­sci­ne», ce­le­bre dram­ma del 1969 con Alain De­lon, Ro­my Sch­nei­der e Ja­ne Bir­kin, tor­ne­rà pre­sto su­gli scher­mi nel re­ma­ke firmato da Lu­ca Gua­da­gni­no – se il toc­co del re­gi­sta sa­rà fe­li­ce co­me nel­la sua pre­ce­den­te pel­li­co­la «Io so­no l’amo­re», in cui ri­splen­de­va Vil­la Nec­chi Cam­pi­glio a Mi­la­no, c’ è da cre­de­re che an­che la ca­sa-set di Pan­tel­le­ria di­ven­te­rà luo­go di cul­to.

Vuo­te, so­no sta­te ter­ri­to­rio di con­qui­sta per gli SKA­TE­BOAR­DER ca­li­for­nia­ni già at­tor­no ai pri­mi an­ni 70, as­sur­gen­do co­sì a luo­go fon­dan­te di una con­tro­cul­tu­ra de­sti­na­ta a in­fluen­za­re, an­che gra­zie al­la mu­si­ca e ai vi­deo­clip, ge­ne­ra­zio­ni di tee­na­ger.

EMA­NUE­LE FAR­NE­TI

di­ret­to­re.ad@con­de­na­st.it

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.