Cel­lu­la­re in clas­se

Corriere del Trentino - - Trento E Provincia -

Og­gi se non hai smart,ta­blet o uno strac­cio di in­di­riz­zo mail vie­ni guar­da­to co­me un alie­no. Tra quel­li del­la mia ge­ne­ra­zio­ne c’è chi con fa­re vez­zo­so pro­cla­ma: «Io non so nem­me­no co­sa sia un tou­ch» (e cre­do che non ci sia nul­la di cui van­tar­si) e chi invece qua­si si scu­sa di ta­le igno­ran­za. Do­po i na­ti di­gi­ta­li, gli im­mi­gra­ti di­gi­ta­li, ci sia­mo noi: gli in­ca­pa­ci di­gi­ta­li. Ma non per tut­ti è co­sì. Gio­va­ni e gio­va­nis­si­mi non han­no un si­mi­le pro­ble­ma. Co­me «na­ti di­gi­ta­li» so­no cre­sciu­ti a bi­be­ron e gi­ga.

Ben ven­ga quin­di che an­che la scuo­la si ade­gui con stru­men­ti e me­to­di che sia­no al pas­so dei tem­pi e di al­tre so­cie­tà. L’uti­li­tà del web e di in­ter­net è in­ne­ga­bi­le an­che in cam­po di­dat­ti­co e di ri­cer­ca, su que­sto non si di­scu­te. Ma il ti­mo­re di pas­sa­re per vecchi e su­pe­ra­ti pren­de tal­vol­ta an­che i rap­pre­sen­tan­ti del­le isti­tu­zio­ni, scam­bian­do il mo­der­ni­smo per pro­gres­so: è il ca­so del mi­ni­stro Fe­de­li. Il cel­lu­la­re sa­rà per­mes­so e pro­mos­so an­che in clas­se. Cre­do che sia un prov­ve­di­men­to scioc­co, su­per­fluo e de­le­te­rio. Un con­to so­no i ta­blet, lap­top, ebook, pc e quant’al­tro ser­va al­la ri­cer­ca e all’ap­pro­fon­di­men­to, un con­to è uno stru­men­to co­me lo smart che ai ra­gaz­zi ser­ve a tut­to fuor­ché al­lo stu­dio. Fe­de­li in un’in­ter­vi­sta ha det­to che sa­ran­no edu­ca­ti a far­ne un uso ade­gua­to. Ma lo im­ma­gi­nia­mo il quin­di­cen­ne, ado­le­scen­te in cre­sci­ta, che lo usa per leg­ger­si la vi­ta di ma­da­me Cu­rie? Pro­ba­bil­men­te il suo oriz­zon­te è mol­to più pro­sai­co e im­me­dia­to. Par­le­rà per­fi­no con il com­pa­gno di ban­co via Wha­tsapp.

Non occorre es­se­re esper­ti di pro­ble­mi gio­va­ni­li e di fa­mi­glia per ca­pi­re che la can­to­na­ta è epo­ca­le. Ve­ro che lo smart con­net­te que­sti ra­gaz­zi al mon­do, ma so­lo un buon li­bro ( e co­mun­que ba­sta an­che un ebook) li con­net­te al pro­prio cer­vel­lo .

Ri­ta Gri­sen­ti, TREN­TO

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.