L’Asl ve­ne­zia­na ha avu­to più ta­gli ma Dal Ben è il mi­glio­re

Corriere del Veneto (Padova e Rovigo) - - REGIONE ATTUALITÀ -

La pa­gel­la mi­glio­re l’ha avu­ta il direttore ge­ne­ra­le dell’Asl ve­ne­zia­na Giu­sep­pe Dal Ben: 91,78 punti. Ep­pu­re è l’azien­da sa­ni­ta­ria che ha ri­ce­vu­to il ta­glio più pe­san­te e per il 2017 po­trà sfo­ra­re non di 96 ma di 70 mi­lio­ni di euro. Il vo­to più bas­so (66,38) è per l’azien­da ospe­da­lie­ra di Pa­do­va ma la giun­ta pro­muo­ve tut­ti i di­ret­to­ri ge­ne­ra­li del­la sa­ni­tà ve­ne­ta. «La no­stra è una va­lu­ta­zio­ne com­ples­si­va estre­ma­men­te po­si­ti­va di­ce l’as­ses­so­re Lu­ca Co­let­to - La sa­ni­tà ve­ne­ta è di fat­to una squa­dra com­pat­ta, do­ve ogni gio­ca­to­re mi­ra al­lo stes­so ob­biet­ti­vo, che è quel­lo di da­re il me­glio pos­si­bi­le a chi ha bi­so­gno di cu­re». La va­lu­ta­zio­ne è sta­ta fat­ta sul­la vec­chia ri­par­ti­zio­ne con 22 Usl, le due azien­de ospe­da­lie­re di Pa­do­va e Ve­ro­na e l’Iov e ha pe­sa­to per l’80% la ga­ran­zia dei li­vel­li es­sen­zia­li di as­si­sten­za e per il 20% il ri­spet­to del­la pro­gram­ma­zio­ne re­gio­na­le. I pun­teg­gi: Bel­lu­no 86; Fel­tre 87,24; Bas­sa­no 81,50; Thie­ne 82,68; Ar­zi­gna­no 73,83; Vi­cen­za 77,21; Pie­ve di So­li­go 86,68; Aso­lo 80,93; Tre­vi­so 87,95; San Do­nà 84,78; Ve­ne­zia 91,78; Mi­ra­no 79,18; Chiog­gia 79,19; Al­ta Pa­do­va­na 83,76; Pa­do­va 84,95; Este 81,35; Ro­vi­go 79,55; Adria 75,35; Ve­ro­na 69,65; Le­gna­go 78,80; Bus­so­len­go 75,84; azien­da ospe­da­lie­ra di Pa­do­va 66,38; azien­da ospe­da­lie­ra di Ve­ro­na 76,65; Iov 74,70. (mo.zi.)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.