Lu­ca Clau­dio la­scia il car­ce­re per i do­mi­ci­lia­ri

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Regione Attualità - N.M. © RIPRODUZIONE RISERVATA

PA­DO­VA Lu­ca Clau­dio, l’ex sin­da­co di Aba­no che il 20 di­cem­bre ave­va pat­teg­gia­to 4 an­ni per la «Tan­gen­to­po­li del­le Ter­me», ie­ri ha la­scia­to il car­ce­re di Pa­do­va per la pri­ma vol­ta dal 23 giu­gno, pas­san­do agli ar­re­sti do­mi­ci­lia­ri a Por­to Le­van­te, in Po­le­si­ne. E’ il nuo­vo in­di­riz­zo di Clau­dio, che per usci­re di pri­gio­ne ha do­vu­to cer­ca­re un ap­par­ta­men­to in af­fit­to il più lon­ta­no pos­si­bi­le da Aba­no, co­me ave­va im­po­sto ai di­fen­so­ri il giu­di­ce Te­cla Ce­sa­ro. E quel­le in­di­ca­zio­ni gli av­vo­ca­ti Fer­di­nan­do Bo­non e Gio­van­ni Ca­ru­so le han­no se­gui­te in pie­no. Nel pre­sen­ta­re al giu­di­ce la ri­chie­sta di scar­ce­ra­zio­ne, ave­va­no pro­po­sto i do­mi­ci­lia­ri nel­la ca­sa che l’ex sin­da­co ha a Mez­za­via di Mon­te­grot­to o, in al­ter­na­ti­va, in un agri­tu­ri­smo sui colli Eu­ga­nei con­si­glia­to dal fra­tel­lo Marco. Ma di fron­te al «no» del giu­di­ce, che ave­va po­sto co­me con­di­zio­ne ne­ces­sa­ria l’al­lon­ta­na­men­to di Clau­dio dalla zo­na ter­ma­le — an­che per im­pe­dir­gli di in­fluen­za­re le pros­si­me ele­zio­ni di Aba­no —, con­si­glian­do an­che di tro­va­re un po­sto fuo­ri pro­vin­cia, lu­ne­dì scor­so i due pe­na­li­sti ave­va­no in­di­ca­to l’ipo­te­si di un ap­par­ta­men­to a Por­to Vi­ro, in Po­le­si­ne.

Luo­go bat­tez­za­to «ido­neo» dal gip e che som­ma­to al «si­gni­fi­ca­ti­vo las­so di tem­po» pas­sa­to in car­ce­re dal po­li­to gli ha per­mes­so di la­scia­re il car­ce­re do­po più di no­ve me­si. Nel­la sua nuo­va ca­sa po­trà in­con­tra­re so­lo la mo­glie, i fi­gli e i ge­ni­to­ri. Nes­sun’al­tro po­trà far­gli vi­si­ta, an­che per­ché i guai per lui — che ha pat­teg­gia­to per aver in­ta­sca­to in ot­to an­ni 524mi­la eu­ro di maz­zet­te frut­to del 15% pa­ga­to sul va­lo­re del­le ga­re d’ap­pal­to, da­gli im­pren­di­to­ri per po­ter la­vo­ra­re ad Aba­no e Mon­te­grot­to — non so­no an­co­ra fi­ni­ti. La Pro­cu­ra ha già chie­sto un al­tro pro­ces­so per Clau­dio, per una tan­gen­te da 280mi­la eu­ro che avreb­be do­vu­to in­cas­sa­re per pi­lo­ta­re la ga­ra di bo­ni­fi­ca di una di­sca­ri­ca a Giar­re. Un ban­do da 2,8 mi­lio­ni.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.