Set­te eu­ro al me­se, fe­rie al lu­mi­ci­no «Noi don­ne schiac­cia­te da­gli ap­pal­ti»

De­nun­cia del­la Cgil: «Trop­po sfrut­ta­men­to nel­la Mar­ca». Lot­ta agli abu­si, pat­to Ci­sl-Unin­du­stria

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Treviso - Gian­ni Fa­ve­ro

TRE­VI­SO Forse non è pro­prio di do­mi­nio pub­bli­co il fat­to che le la­vo­ra­tri­ci che as­si­cu­ra­no il ser­vi­zio pa­sti all’ospe­da­le di Tre­vi­so pos­so­no an­da­re in fe­rie ap­pe­na una settimana. O che ci so­no don­ne im­pie­ga­te al­le Po­ste al­le qua­li può ca­pi­ta­re di ope­ra­re una so­la ora in un me­se per 7,25 eu­ro lor­di op­pu­re che, da ad­det­te al­le pu­li­zie nel­le scuo­le, al­tre de­vo­no a vol­te con­ver­tir­si ad esem­pio in im­bian­chi­ne. Nel Ve­ne­to ci­vi­le ed evo­lu­to, con la sa­ni­tà sem­pre in te­sta al­le clas­si­fi­che na­zio­na­li e con i ser­vi­zi pub­bli­ci fra i più ef­fi­cien­ti del Pae­se, que­sto è il mon­do de­gli ap­pal­ti. Del­le coo­pe­ra­ti­ve spu­rie, dei di­pen­den­ti che de­vo­no gio­co­for­za di­ven­ta­re so­ci e, in vir­tù del­lo sta­tus, ac­con­ten­tar­si di quat­tro eu­ro l’ora.

Ie­ri la Cgil ha for­ni­to un as­sag­gio del fe­no­me­no de­cli­na­to al fem­mi­ni­le at­tra­ver­so i rac­con­ti di una de­ci­na di don­ne pri­gio­nie­re del­lo stes­so in­gra­nag­gio sul­la cui na­tu­ra il sog­get­to ap­pal­tan­te sce­glie trop­po spes­so di non in­da­ga­re. Il mas­si­mo ri­bas­so è la leg­ge, co­me lo si ot­ten­ga non è un pro­ble­ma di chi è li­be­ro di re­vo­ca­re il con­trat­to o di non rin­no­var­lo al­la sca­den­za an­nua­le. È l’eti­ca che ge­ne­ra lo sfrut­ta­men­to di da­to­ri di la­vo­ro sui ge­ne­ris su chi sta sot­to e che pro­vo­ca a ca­sca­ta una guer­ra fra po­ve­ri per la­vo­ra­re un’ora in più, ma­ga­ri ac­cet­tan­do, se ne­ces­sa­rio, pu­re di es­se­re pa­ga­to in vou­cher.

Tre­vi­so, Nor­de­st, Italia. Poi se na­sco­no sem­pre me­no fi­gli qual­che do­man­da è be­ne far­se­la. «La di­spa­ri­tà di di­rit­ti e di sa­la­rio per le don­ne è un te­ma che ci in­ter­ro­ga co­me sin­da­ca­to – fa pre­sen­te Gia­co­mo Ven­dra­me, se­gre­ta­rio del­la Ca­me­ra del La­vo­ro di Tre­vi­so - ma è na­tu­ra­le che de­ve ri­guar­da­re tut­ti. Per que­sto l’8 mar­zo in­cro­cia al­la per­fe­zio­ne la no­stra cam­pa­gna re­fe­ren­da­ria su ap­pal­ti e vou­cher».

Un con­trat­to re­go­la­re ed uno sti­pen­dio af­fi­da­bi­le, in ogni ca­so, non so­no con­di­zio­ni da so­le suf­fi­cien­ti ad as­si­cu­ra­re se­re­ni­tà e ri­spet­to nei luo­ghi di la­vo­ro. Or­ga­niz­za­zio­ni sin­da­ca­li e Unin­du­stria Tre­vi­so han­no si­gla­to ie­ri un’in­te­sa che re­ce­pi­sce un ac­cor­do qua­dro sul­le mo­le­stie e la vio­len­za nei luo­ghi di la­vo­ro rag­giun­to che ri­sa­le al 2007 e che ha co­me fon­da­men­to il di­rit­to-do­ve­re di de­nun­cia­re ogni epi­so­dio che si re­gi­stri ne­gli am­bien­ti azien­da­li. L’in­te­sa pre­ve­de an­che mo­men­ti di for­ma­zio­ne ed un mo­ni­to­rag­gio sul­la con­si­sten­za del fe­no­me­no nel Tre­vi­gia­no. Ad af­fron­ta­re in­ve­ce il te­ma del­la vio­len­za sul­le don­ne in sen­so stret­to sa­rà og­gi la que­stu­ra di Tre­vi­so con una po­sta­zio­ne mo­bi­le in Piaz­za Bor­sa men­tre, in oc­ca­sio­ne di un even­to pub­bli­co nell’in­cu­ba­to­re In­fi­ni­teA­rea, di Mon­te­bel­lu­na, per ogni don­na pre­sen­te l’or­ga­niz­za­zio­ne de­sti­ne­rà una pre­ci­sa quo­ta in denaro al­la lo­ca­le se­zio­ne del­la Le­ga ita­lia­na per la lot­ta ai tu­mo­ri (Lilt).

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.