Mor­bil­lo, 144 ma­la­ti in Ve­ne­to La Re­gio­ne: «L’84% non è vac­ci­na­to»

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Regione Attualità - M.N.M. © RIPRODUZIONE RI­SER­VA­TA

VE­NE­ZIA Preoc­cu­pa il mi­ni­ste­ro del­la Sa­lu­te l’ano­ma­la esca­la­tion di ca­si di mor­bil­lo che si sta ve­ri­fi­can­do in tut­ta Ita­lia. Se­con­do l’ul­ti­mo re­port dif­fu­so dall’Isti­tu­to su­pe­rio­re di Sa­ni­tà, dall’ini­zio dell’an­no al 4 mag­gio si so­no re­gi­stra­ti 1920 ca­si, 144 dei qua­li nel Ve­ne­to, una del­le re­gio­ni che ne ha se­gna­la­ti di più, con Lom­bar­dia (2419, Lazio (570), Pie­mon­te (429) e To­sca­na (236). Le pro­vin­ce più col­pi­te so­no Pa­do­va (84 ma­la­ti) e Ve­ro­na (39). Stan­do al bol­let­ti­no del­la Di­re­zio­ne re­gio­na­le di Pre­ven­zio­ne, l’84% dei pa­zien­ti con­ta­gia­ti non è vac­ci­na­to e il 12% ha as­sun­to so­lo la pri­ma do­se dell’an­ti-mor­bil­lo. L’età me­dia dei ve­ne­ti con­ta­gia­ti è di 22 an­ni e il 55% so­no ma­schi. Il pic­co mas­si­mo è sta­to ri­le­va­to nell’ul­ti­ma set­ti­ma­na di mar­zo. «I ri­co­ve­ri ri­sul­ta­no 52, pa­ri al 36% del totale — re­ci­ta il dos­sier del­la Re­gio­ne —. Il 38% dei con­ta­gi si è con­cen­tra­to nel­la fa­scia d’età 15-39 an­ni; il 28% tra ze­ro e 4 an­ni; il 15% tra 5 e 14 an­ni; il 18% tra 40 e 64 an­ni; so­lo l’1% tra gli ul­tra 65en­ni. Le com­pli­can­ze prin­ci­pa­li ri­scon­tra­te so­no sta­te diar­rea, sto­ma­ti­te, con­giun­ti­vi­te, epa­ti­te, pol­mo­ni­te e in­suf­fi­cien­za re­spi­ra­to­ria».

Va an­che se­gna­la­to che in Ve­ne­to il 92,6% dei ve­ne­ti tra 2 e 18 an­ni è vac­ci­na­to con­tro il mor­bil­lo e che, per i bam­bi­ni na­ti nel 2014, la per­cen­tua­le è sa­li­ta all’89,2%, due pun­ti in più ri­spet­to al pre­ce­den­te ri­le­va­men­to. «Ma se la co­per­tu­ra vac­ci­na­le in Ita­lia non fos­se sce­sa negli ul­ti­mi an­ni (la so­glia dall’al­lar­me è l’85%, ndr), ora il mor­bil­lo sa­reb­be sta­to de­bel­la­to — ha di­chia­ra­to qual­che gior­no fa a Pa­do­va il pro­fes­sor Gio­van­ni Rez­za, dell’Isti­tu­to su­pe­rio­re di Sa­ni­tà —. E in­ve­ce sia­mo ancora qui a par­la­re di epi­de­mie di que­sta ma­lat­tia».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.