Tvb, è già il mat­ch del­la svol­ta

Playoff, al Pa­la­ver­de (20,30) ga­ra 2 con la For­ti­tu­do: do­po il ko di lu­ne­dì ser­ve una vit­to­ria pri­ma di an­da­re a Bo­lo­gna. Mo­ret­ti: «Sap­pia­mo fa­re mol­to me­glio»

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Sport - Mat­teo Va­len­te © RI­PRO­DU­ZIO­NE RI­SER­VA­TA

TRE­VI­SO Il tem­po per re­cri­mi­na­re non c’è. È il bel­lo e il brut­to dei playoff, dove il do­ma­ni è sem­pre più im­por­tan­te del pas­sa­to. An­co­ra di più quan­do di fron­te ci so­no Tre­vi­so e For­ti­tu­do, una sfi­da si­cu­ra­men­te fin trop­po pre­ma­tu­ra per un quar­to di fi­na­le.

Due sto­ri­che ri­va­li, due acer­ri­me ne­mi­che (spor­ti­va­men­te par­lan­do), che in ga­ra uno han­no di­mo­stra­to che que­sta se­rie sa­rà una lun­ga e in­ten­sa bat­ta­glia, a par­ti­re dal­la se­con­da sfi­da, in pro­gram­ma que­sta se­ra (ore 20.30 al Pa­la­ver­de). E non sa­reb­be una Tre­vi­so-For­ti­tu­do sen­za un ve­lo di po­le­mi­che, ma si sa che nel­lo sport chi vin­ce fe­steg­gia, chi per­de re­cri­mi­na. «Non so co­me sia pos­si­bi­le fi­schia­re un fal­lo co­me quel­lo com­mi­na­to a Fan­ti­nel­li a so­li sei se­con­di dal­la fi­ne — è lo sfo­go di An­drea Sac­cag­gi — è sta­ta una buo­na par­ti­ta da par­te no­stra, ma una ter­na co­sì esper­ta non può fi­schia­re una co­sa del ge­ne­re...». Pa­ro­le che san­no an­co­ra più di bef­fa, se si con­si­de­ra il man­ca­to fi­schio sull’ul­ti­mo at­tac­co di Mo­ret­ti di cui si di­scu­te­rà an­co­ra a lun­go nel­la Mar­ca. E pro­prio il gio­va­ne ta­len­to bian­co­blù, que­sta se­ra pri­ma del­la pal­la a due ri­ce­ve­rà dal con­sglie­re di Lnp Ser­vi­zi Fran­ce­sco Ma­io­ra­na, il ri­co­no­sci­men­to qua­le mi­glior Un­der 22 del­la se­rie A2, ot­te­nu­to do­po le vo­ta­zio­ni af­fi­da­te a pre­si­den­ti, al­le­na­to­ri e capitani del­la ca­te­go­ria. «Per al­me­no me­tà ga­ra abbiamo su­bi­to trop­po — di­ce pro­prio Mo­ret­ti — non abbiamo avu­to un buon ap­proc­cio e non sia­mo riu­sci­ti per due quar­ti ad ese­gui­re i nostri gio­chi e a di­fen­de­re co­me sap­pia­mo. Ci sia­mo ri­pre­si ma non è ba­sta­to».

E Mo­ret­ti ades­so ca­ri­ca il grup­po in vi­sta del­la se­con­da par­ti­ta del­la se­rie, che ri­schia di di­ven­ta­re qua­si de­ci­si­va. «Sa­pe­va­mo che era una se­rie dif­fi­ci­le con­tro un gran­de av­ver­sa­rio, po­te­va­mo di cer­to fa­re mol­to me­glio. Dob­bia­mo ri­pren­der­ci, stu­dia­re co­sa non ha fun­zio­na­to ed ave­re un ap­proc­cio di­ver­so, vin­ce­re ga­ra due è ob­bli­ga­to­rio per poi pen­sa­re di an­da­re lì a Bo­lo­gna a gio­car­ci le no­stre pos­si­bi­li­tà». Quel­lo che non man­che­rà sa­rà ov­via­men­te il sup­por­to del Pa­la­ver­de, che pro­ve­rà a can­cel­la­re l’ama­rez­za per la scon­fit­ta all’ul­ti­mo se­con­do in ga­ra uno, per spin­ge­re i pro­pri be­nia­mi­ni ver­so una vit­to­ria ob­bli­ga­to­ria per ria­pri­re la se­rie. So­no an­co­ra di­spo­ni­bi­li al­cu­ni ta­glian­di per la ga­ra di que­sta se­ra: se non ver­ran­no esau­ri­ti i bi­gliet­ti ver­rà co­mu­ni­ca­ta l’even­tua­le aper­tu­ra del­le cas­se del Pa­la­ver­de dal­le 19 tra­mi­te i pro­fi­li so­cial del­la so­cie­tà. Il re­sto do­vran­no farlo coa­ch Pil­la­stri­ni e il suo staff, che co­me nei playoff dell’an­no scor­so, do­vrà pro­va­re a ri­bal­ta­re l’iner­zia del­la se­rie. «L’an­no scor­so per tre vol­te abbiamo per­so ga­ra uno e in due oc­ca­sio­ni su tre poi ci sia­mo ag­giu­di­ca­ti la se­rie — le pa­ro­le del coa­ch del­la De’Lon­ghi — sa­rà una se­rie lun­ga, quin­di pen­sia­mo su­bi­to a que­sto im­pe­gno. An­che per­ché pen­so che abbiamo gran­di mar­gi­ni di mi­glio­ra­men­to per po­ter vin­ce­re ga­ra due e vin­ce­re poi an­che la se­rie».

E Pil­la­stri­ni tor­na sul­la par­toi­ta di lu­ne­dì. «Abbiamo per­so trop­pi pal­lo­ni con pas­sag­gi dif­fi­ci­li che so­no sta­ti pre­da del­la lo­ro di­fe­sa, inol­tre abbiamo pre­so nel fi­na­le tan­ti ca­ne­stri da sot­to e schiac­cia­te che di so­li­to non su­bia­mo: non è nel­le no­stre ca­rat­te­ri­sti­che di­fen­si­ve con­ce­de­re con tan­ta fa­ci­li­tà il fer­ro agli av­ver­sa­ri. In­som­ma, pos­sia­mo fa­re mol­to me­glio. In­tan­to pen­sia­mo a vin­ce­re que­sta se­ra, sa­rà im­por­tan­te mi­glio­ra­re e te­ne­re pre­sen­te le in­di­ca­zio­ni di ga­ra uno per non com­met­te­re gli stes­si er­ro­ri e por­ta­re in­tan­to la se­rie in pa­ri­tà».

Playoff Que­sta se­ra al Pa­la­ver­de ga­ra 2 del­la se­rie tra Tvb e For­ti­tu­do

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.