Tvb, una vit­to­ria per non usci­re Fan­ti­nel­li: «Non fi­ni­rà a ga­ra3»

Playoff: al Pa­laDoz­za (ore 19) i bian­co­blù de­vo­no bat­te­re la For­ti­tu­do

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Sport - Mat­teo Va­len­te

TRE­VI­SO Vin­ce­re per so­prav­vi­ve­re. C’è an­co­ra un po’ di vi­ta nel­la fiam­ma del­la De’Lon­ghi Tre­vi­so che que­sta se­ra (ore 19 di­ret­ta tv Sky Sport) è at­te­sa dal­la ga­ra più dif­fi­ci­le del­la sua sta­gio­ne.

In una Pa­laDoz­za già tut­to esau­ri­to da un pa­io di gior­ni, la squa­dra al­le­na­ta da coa­ch Ste­fa­no Pil­la­stri­ni si gio­ca la pro­pria sta­gio­ne. Tut­to in 40 mi­nu­ti per­ché i jol­ly so­no fi­ni­ti: non si può sba­glia­re, per non tra­sfor­ma­re il so­gno se­rie A in un in­cu­bo mar­chia­to For­ti­tu­do. Po­co im­por­ta se al Pa­laDoz­za Tre­vi­so, nel­la ver­sio­ne Tvb, non è mai riu­sci­ta a vin­ce­re: l’ha fat­to in al­tri im­por­tan­ti pre­ce­den­ti, quan­do si gio­ca­va per cop­pe e scu­det­ti. Tut­to di­pen­de­rà da Fan­ti­nel­li e com­pa­gni, che do­po le due scon­fit­te ri­me­dia­te al Pa­la­ver­de sem­bra­no cer­ti che la se­rie non si chiu­de­rà 3-0. Il pe­ri­co­lo, in­ve­ce, c’è ed è fin trop­po evi­den­te: per­ché nei pri­mi due at­ti di que­sto quar­to di fi­na­le, Bo­lo­gna ha di­mo­stra­to di ave­re quel piz­zi­co di espe­rien­za in più che in un playoff fa la dif­fe­ren­za. Il tut­to sen­za con­si­de­ra­re una pan­chi­na mol­to più lun­ga e gio­ca­to­ri che di par­ti­te di que­sto ti­po ne han­no di­spu­ta­te pa­rec­chie.

«Non ho dor­mi­to la not­te pen­san­do a quel ti­ro che ha bal­la­to sul fer­ro nei se­con­di fi­na­li di ga­ra2 — spie­ga il ca­pi­ta­no di Tvb, Mat­teo Fan­ti­nel­li — po­te­va­mo es­se­re 1-1 in­ve­ce ci tro­via­mo sotto 2-0 do­po due par­ti­te de­ci­se da epi­so­di, con 4 pun­ti com­ples­si­vi di di­stac­co tra le due squa­dre. Vuol di­re che la dif­fe­ren­za è mi­ni­ma e che pos­sia­mo an­da­re a Bo­lo­gna per vin­ce­re e re­sta­re in cor­sa. Se mi­glio­ria­mo qual­che aspet­to del no­stro gio­co e, ma­ga­ri con un piz­zi­co di for­tu­na in più, gio­chia­mo dal pri­mo all’ul­ti­mo mi­nu­to con il col­tel­lo tra i den­ti, pos­sia­mo ri­sol­le­var­ci do­ma­ni in ga­ra3. Sa­rà du­ris­si­ma ma an­dia­mo lì con­vin­ti dei no­stri mez­zi». At­ten­zio­ne pe­rò all’ef­fet­to Pa­laDoz­za, do­ve nel­la bol­gia di piaz­za­le Az­za­ri­ta il ti­fo bo­lo­gne­se può in­flui­re e non po­co, con­si­de­ra­ti i pre­ce­den­ti tra cam­pio­na­to e i playoff dell’an­no scor­so. C’è un da­to che pe­rò può far ben spe­ra­re i tre­vi­gia­ni: la De’Lon­ghi non ha mai per­so tre par­ti­te di fi­la in re­gu­lar sea­son e quin­di c’è da aspet­tar­si una for­te rea­zio­ne da par­te dei tre­vi­gia­ni, che po­tran­no co­mun­que con­ta­re sull’ap­por­to dei pro­pri ti­fo­si.

«Ab­bia­mo per­so le pri­me par­ti­te in ca­sa di stret­tis­si­ma mi­su­ra do­po due bat­ta­glie — di­ce coa­ch Ste­fa­no Pil­la­stri­ni — pos­sia­mo fa­re me­glio, so­no con­vin­to che non sia an­co­ra fi­ni­ta: la squa­dra ha di­mo­stra­to di po­ter­se­la gio­ca­re e po­ter vin­ce­re. Ades­so sia­mo all’ul­ti­ma spiag­gia ma non vo­glio nem­me­no pen­sa­re di po­ter usci­re 3-0 in que­sta se­rie. Ora dob­bia­mo guar­da­re una par­ti­ta al­la vol­ta, so­no con­vin­to che pos­sia­mo an­da­re a Bo­lo­gna a vin­ce­re ga­ra3, ne ab­bia­mo le pos­si­bi­li­tà. Ci vor­rà la no­stra mi­glior par­ti­ta sta­gio­na­le, la squa­dra ha tan­ti ac­ciac­chi ma da­rà il mas­si­mo e ci sa­ran­no tut­ti, l’obiet­ti­vo è pro­lun­ga­re la se­rie». L’obiet­ti­vo, nem­me­no a dir­lo, sa­rà quel­lo di pro­va­re a ri­por­ta­re la se­rie a Tre­vi­so per ga­ra5. E già que­sto sa­reb­be un mi­ra­co­lo per una squa­dra che de­ve di­mo­stra­re di ave­re quel qual­co­sa in più che fa la dif­fe­ren­za.

Que­sta se­ra ogni pal­lo­ne sa­rà de­ci­si­vo, ogni di­fe­sa fon­da­men­ta­le: win or go ho­me di­co­no ne­gli Usa e a ca­sa Tre­vi­so non dav­ve­ro non ci vuo­le an­co­ra an­da­re.

Playoff Sta­se­ra al Pa­laDoz­za ul­ti­ma chan­ce per Fan­ti­nel­li e com­pa­gni

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.