Il Co­mu­ne pa­ga l’im­pre­sa sba­glia­ta Mez­zo mi­lio­ne di eu­ro in con­to e un pro­ces­so per la re­sti­tu­zio­ne

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Treviso - © RIPRODUZIONE RI­SER­VA­TA

PON­TE DI PIA­VE Ri­tro­var­si, im­prov­vi­sa­men­te e sen­za sa­pe­re per­ché, con mez­zo mi­lio­ne di eu­ro nel pro­prio con­to cor­ren­te. Un so­gno per mol­ti, che per un im­pren­di­to­re edi­le si è rea­liz­za­to. An­che se l’ef­fet­to è du­ra­to po­co e il ri­sve­glio da quel so­gno è sta­to bru­sco, con un rin­vio a giu­di­zio per ap­pro­pria­zio­ne in­de­bi­ta. Per­ché quei sol­di, 517 mi­la eu­ro, il 18 feb­bra­io 2015 so­no fi­ni­ti sul con­to della Pre­ve­del­lo Isi­do­ro Sas di Pon­te di Pia­ve, ma per sba­glio. Un er­ro­re ma­te­ria­le del Co­mu­ne di Lu­se­ve­ra, in pro­vin­cia di Udi­ne, che quei sol­di avreb­be do­vu­to ac­cre­di­tar­li a un’al­tra dit­ta, vin­ci­tri­ce di un ap­pal­to per al­cu­ni la­vo­ri pub­bli­ci.

Un gua­io mi­ca da po­co. Il bi­lan­cio del Co­mu­ne udi­ne­se, in­fat­ti, era an­da­to let­te­ral­men­te in tilt: co­stret­to a ver­sa­re al­tro de­na­ro al­la dit­ta af­fi­da­ta­ria e quin­di a ri­schio crac. Su­bi­to quin­di era sta­to se­gna­la­to l’er­ro­re, e Pre­ve­del­lo ave­va prov­ve­du­to a re­sti­tui­re il de­na­ro. Non tut­to, pe­rò. Sol­tan­to una pri­ma tran­che di 320 mi­la eu­ro. Il re­sto, l’im­pren­di­to­re tre­vi­gia­no ave­va ga­ran­ti­to che lo avreb­be re­sti­tui­to a ra­te, ac­cor­dan­do­si con il Co­mu­ne. Per­ché la sua azienda era in for­te cri­si e non ave­va la ne­ces­sa­ria li­qui­di­tà. Non so­lo, po­che set­ti­ma­ne do­po era fi­ni­ta in li­qui­da­zio­ne. E quel de­na­ro, in­sie­me al re­sto dei con­ti, bloc­ca­to dal li­qui­da­to­re, an­che se di fat­to non era dell’azienda. Per que­sto il Co­mu­ne ave­va pro­ce­du­to con la de­nun­cia e Pre­ve­del­lo è fi­ni­to al­la sbar­ra con l’accusa di ap­pro­pria­zio­ne in­de­bi­ta.

L’im­pren­di­to­re pun­ta a di­mo­stra­re in di­bat­ti­men­to che nel­la man­ca­ta re­sti­tu­zio­ne del de­na­ro non c’è sta­to do­lo, e che la que­stio­ne va ri­sol­ta in se­de ci­vi­le. Il Co­mu­ne udi­ne­se, in­fat­ti, si è in­si­nua­to nel passivo per re­cu­pe­ra­re quel de­na­ro. (m.cit.)

In li­qui­da­zio­ne

La se­de della Pre­ve­del­lo Isi­do­ro a Pon­te di Pia­ve, im­pre­se edi­le fi­ni­ta in li­qui­da­zio­ne al­la qua­le il Co­mu­ne di Lu­se­ve­ra ave­va pa­ga­to per sba­glio 500 mi­la eu­ro

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.