Cor­to Mal­te­se sen­za cic­ca? Co­sì si man­da in fu­mo il fu­met­to

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - Da Prima Pagina - Di Pao­lo Col­tro

Sul pon­te del­la sua bar­ca, fu­ma. Con pie­di sul­la scri­va­nia, ha la si­ga­ret­ta tra le lab­bra.

Sul pon­te del­la sua bar­ca, fu­ma. Con pie­di sul­la scri­va­nia, ha la si­ga­ret­ta tra le lab­bra. Guar­dan­do la sua Ve­ne­zia, cic­ca tra le di­ta. E il fi­lo di fu­mo è tra lui e l’ocea­no In­dia­no, tra lui e gli oriz­zon­ti del Su­da­me­ri­ca, si al­za dal­la sab­bia ver­so le ci­me del­le pal­me… Un ta­ba­gi­sta, Cor­to Mal­te­se, na­to dal ge­nio del ve­ne­zia­no Hu­go Pratt, con il vi­zio ad­dos­so e con­ten­to di por­tar­se­lo in gi­ro per il mon­do. An­che nell’ul­ti­ma sto­ria, «Equa­to­ria», di­se­gna­ta da Ru­bén Pel­le­je­ro, pub­bli­ca­ta a pun­ta­te da un quo­ti­dia­no e pre­sto in usci­ta in na­to dal ge­nio di Hu­go Pratt vo­lu­me per Riz­zo­li Li­zard.

Trop­po, per il Codacons, l’as­so­cia­zio­ne di di­fe­sa dei con­su­ma­to­ri che del­la bat­ta­glia con­tro il fu­mo ha fat­to una del­le pro­prie ban­die­re. Ha pre­so di pet­to la Marl­bo­ro per­ché spiac­ci­ca­va il suo mar­chio sul­le Fer­ra­ri, bat­ta­glia vin­ta per­ché le Ros­se dal 2008 cor­ro­no sen­za il sim­bo­lo ta­bac­ca­io, e an­dò in fu­mo in­ve­ce il con­trat­to da, si di­ce, un mi­liar­do di dol­la­ri. E ora pren­de di pet­to Cor­to Mal­te­se men­tre espi­ra fu­mo az­zur­ro­gno­lo spe­den­do una de­nun­cia ai mas­si­mi si­ste­mi: all’Au­to­ri­tà ga­ran­te del­la Con­cor­ren­za del Mer­ca­to, all’Au­to­ri­tà Ga­ran­te nel­le Te­le­co­mu­ni­ca­zio­ni non­ché al­la Pro­cu­ra di Ro­ma. «Di­se­du­ca­ti­vo», «E’ un mes­sag­gio su­bli­mi­na­le», il Codacons è con­vin­tis­si­mo che «l’as­so­cia­zio­ne eroe­si­ga­ret­ta di­ven­ta ri­schio im­me­dia­to, una sor­ta di isti­ga­zio­ne a fu­ma­re» per i gio­va­ni let­to­ri. Pa­re che i gio­va­ni let­to­ri di Cor­to ab­bia­no più o me­no la stes­sa età del suo in­ven­to­re, Hu­go Pratt, clas­se 1927, mor­to a 68 an­ni sen­za mai aver toc­ca­to una si­ga­ret­ta. E se so­no più gio­va­ni, so­no uo­mi­ni ma­tu­ri al ri­pa­ro dai ri­schi dell’emu­la­zio­ne in­con­sa­pe­vo­le. Per l’av­vo­ca­to Fran­co Con­te, pre­si­den­te ve­ne­to Codacons, «la de­nun­cia è un at­to di coe­ren­za, un im­pe­gno qua­li­fi­can­te». Cer­to, am­met­te, to­glie­te a Ca­sa­blan­ca la si­ga­ret­ta dal­le lab­bra di Bo­gart e non è più Ca­sa­blan­ca, ma i tem­pi so­no cam­bia­ti, i dan­ni da fu­mo so­no de­va­stan­ti, la guer­ra è giu­sta. E al­lo­ra che guer­ra sia: con­tro l’ispet­to­re Ma­net­ta (Di­sney), che in­da­ga con il si­ga­ro in boc­ca, e gli in­ve­sti­ga­to­ri Rip Kir­by e Alex Ray­mond, e quel per­di­gior­no di An­dy Capp che non è cer­to un esem­pio da emu­la­re, e Brac­cio di Fer­ro con la sua pi­pa di mais che sem­bra co­sì in­no­cen­te. E che di­re del­la mo­glie di Spi­der Man, Ma­ry Ja­ne, che fu­ma in gra­vi­dan­za? Per ar­ri­va­re all’inar­ri­va­bi­le Coc­co Bill, che non so­lo fu­ma, ma fa fu­ma­re an­che il suo ca­val­lo Trot­ta­lem­me. Di­ce Lau­ra Scar­pa, ve­ne­zia­na, di­se­gna­tri­ce e gu­ru del fu­met­to ita­lia­no: «Sem­bra ri­di­co­lo, ma lo sa­pe­te che a Luc­ky Lu­ke han­no tol­to la si­ga­ret­ta e al suo po­sto han­no mes­so un ra­mo­scel­lo da ma­sti­ca­re? Già da al­cu­ni an­ni c’è que­sta ten­den­za. Co­mun­que è cen­su­ra, per­be­ni­smo, cro­cia­ta. Nei fu­met­ti si pos­so­no to­glie­re le ar­mi ai pi­ra­ti per­ché al­tri­men­ti è un in­ci­ta­men­to al­la vio­len­za? Fos­se so­lo que­sto… Piut­to­sto l’al­col, la dro­ga, a que­sto van­no sot­trat­ti gli ado­le­scen­ti». «Me­glio un Cor­to in me­no che un fu­ma­to­re in più», chio­sa l’av­vo­ca­to Con­te, men­tre al Codacons do­vreb­be­ro met­te­re nel mi­ri­no i man­ga giap­po­ne­si, do­ve c’è ad­di­rit­tu­ra Smo­ker che fu­ma due si­ga­ri al col­po e la prin­ci­pes­sa Tsu­kuyo con l’ele­gan­te pi­pa ki­se­ru. Cor­to aspi­ra, si ve­de che gli pia­ce, sem­bra di sen­tir­ne il pro­fu­mo. Ma per gli abo­li­zio­ni­sti è pro-fu­mo.

Pro­por­ran­no, al Codacons, an­che di cam­bia­re no­me an­che a que­st’ar­te mi­no­re;: eh sì, si chia­ma fu­met­to...

Cor­to Mal­te­se

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.