Bim­bo di quat­tro an­ni schiac­cia­to dall’ar­ma­dio del­la sua ca­me­ret­ta

Mar­con, era il com­plean­no del­la mam­ma. Ri­co­ve­ra­to a Tre­vi­so, non ce l’ha fat­ta

Corriere del Veneto (Venezia e Mestre) - - DA PRIMA PAGINA - MAR­CON Eleo­no­ra Bi­ral Giacomo Co­sta

Ha aper­to un’an­ta dell’ar­ma­dio, che gli è ca­du­to ad­dos­so tra­vol­gen­do­lo. È ac­ca­du­to a Mar­con, vit­ti­ma un bim­bo di quat­tro an­ni che si tro­va­va da so­lo nel­la sua ca­me­ret­ta. I ge­ni­to­ri han­no da­to l’al­lar­me. Il pic­co­lo, por­ta­to in ospe­da­le, non ce l’ha fat­ta.a

Ave­va com­piu­to quat­tro an­ni so­lo po­chi gior­ni fa. Lu­ne­dì se­ra sta­va fe­steg­gian­do il com­plean­no del­la mam­ma. Era una se­ra­ta di fe­sta che, pe­rò, quan­do ha pro­va­to a pren­de­re un gio­cat­to­lo ri­po­sto nell’ar­ma­dio si è tra­sfor­ma­ta in una tra­ge­dia. Il pic­co­lo ha aper­to una del­le an­te, ma non ci ar­ri­va­va. Il gio­co che vo­le­va era trop­po in al­to, co­sì ha pro­va­to ad ar­ram­pi­car­si. Il mo­bi­le, pe­rò, non era fis­sa­to al mu­ro ed è ca­du­to, tra­vol­gen­do­lo. Quan­do i soc­cor­ri­to­ri so­no ar­ri­va­ti le sue con­di­zio­ni era­no cri­ti­che e do­po una not­te di ago­nia al Ca’ Fon­cel­lo di Tre­vi­so il cuo­re di Ni­co­lò Tas­san ha smes­so di bat­te­re. «In un at­ti­mo ho per­so il mio Ni­co­lò». An­ni­chi­li­ta dal­la tra­ge­dia, ie­ri Ele­na Co­lo­rio, la mam­ma, ha rac­con­ta­to so­lo a fa­mi­lia­ri e ami­ci, con po­che pa­ro­le, ciò che era suc­ces­so la se­ra pri­ma nel­la ca­sa in cui vi­ve in­sie­me al ma­ri­to Enrico e al pri­mo­ge­ni­to in via Pia­ve a Mar­con. «Una fa­mi­glia uni­ta, fe­li­ce», rac­con­ta­no i vi­ci­ni. Una fa­mi­glia che quan­do po­te­va ap­pro­fit­ta­va del­la bar­ca te­nu­ta a Cam­pal­to o cor­re­va in mon­ta­gna, for­te di un amo­re «in­de­scri­vi­bi­le» per i due ra­gaz­zi­ni. «Qui fuo­ri la mat­ti­na è qua­si un asi­lo – spie­ga un’an­zia­na che abi­ta nel­lo stes­so com­ples­so, in­di­can­do lo scoperto con­do­mi­nia­le do­ve, tra l’er­ba cor­ta, si ve­do­no i gio­chi in pla­sti­ca co­lo­ra­ta che i bam­bi­ni af­fol­la­no tut­ti i gior­ni – Ci so­no tan­te cop­pie gio­va­ni, e i pic­co­li si di­ver­to­no as­sie­me. Qui fun­zio­na co­sì». Pro­prio sul­la ca­set­ta gio­cat­to­lo gial­la e ros­sa Ni­co­lò, as­sie­me al fra­tel­lo mag­gio­re, era so­li­to ar­ram­pi­car­si, no­no­stan­te i rim­pro­ve­ri del­la mam­ma. Era un bim­bo vi­va­ce, co­me tut­ti a quell’età.

Lu­ne­dì se­ra ci te­ne­va tan­to a pren­de­re quel gio­cat­to­lo ri­po­sto nell’ar­ma­dio. È sfug­gi­to per po­chi istan­ti all’at­ten­zio­ne dei ge­ni­to­ri ed è an­da­to in ca­me­ra da let­to. Il tem­po di apri­re l’ar­ma­dio e, con ogni pro­ba­bi­li­tà, di cer­ca­re di af­fer­ra­re quel gio­co che era fuo­ri dal­la sua portata. Ha pen­sa­to che ce l’avreb­be fat­ta e si è ar­ram­pi­ca­to. Ma­ga­ri l’ave­va già fat­to al­tre vol­te. Se­con­do i pri­mi ac­cer­ta­men­ti dei ca­ra­bi­nie­ri del­la com­pa­gnia di Me­stre, sem­bra che l’ar­ma­dio non fos­se fis­sa­to al­la pa­re­te, que­sto è il mo­ti­vo per cui non ha ret­to ed è ca­du­to, schiac­cian­do Ni­co­lò. La pri­ma ad ar­ri­va­re in ca­me­ra è sta­ta la mam­ma. È sta­ta at­ti­ra­ta dal for­te ru­mo­re e ha te­mu­to su­bi­to che fos­se ac­ca­du­to qual­co­sa di gra­ve. In pre­da al­la di­spe­ra­zio­ne ha li­be­ra­to il bim­bo e ha chia­ma­to su­bi­to il 118. Da quel mo­men­to non lo ha la­scia­to nean­che per un se­con­do. Gli è sta­ta vicina fi­no all’ul­ti­mo. Ni­co­lò non si muo­ve­va e ave­va per­so i sen­si. In suo aiu­to, po­co do­po, è ar­ri­va­ta an­che la dot­to­res­sa Claudia Brom­bin, spe­cia­liz­za­ta in chi­rur­gia to­ra­ci­ca, vicina di ca­sa dei Tas­san e ami­ca di fa­mi­glia. La dot­to­res­sa è sta­ta ascol­ta­ta dai ca­ra­bi­nie­ri, che in que­ste ore stan­no cer­can­do di ri­co­strui­re con mag­gio­re pre­ci­sio­ne i fat­ti. Claudia Brom­bin ha fat­to il pos­si­bi­le per aiu­ta­re il bam­bi­no pri­ma dell’ar­ri­vo dei soc­cor­ri­to­ri. Il mo­bi­le gli ave­va schiac­cia­to il pet­to ma è sta­to il trau­ma cra­ni­co che ha ri­por­ta­to con la ca­du­ta sul pa­vi­men­to, ad es­ser­gli fa­ta­le. Il pic­co­lo, che fre­quen­ta­va l’asi­lo par­roc­chia­le di Mar­con, è sta­to tra­spor­ta­to all’ospe­da­le di Tre­vi­so ed è sta­to ri­co­ve­ra­to. Le sue con­di­zio­ni con il pas­sa­re del­le ore si so­no ag­gra­va­te. I me­di­ci han­no ten­ta­to il tut­to per tut­to per sal­var­gli la vi­ta ma ie­ri mat­ti­na la si­tua­zio­ne è pre­ci­pi­ta­ta e non c’è sta­to più nien­te da fa­re. Ni­co­lò è mor­to sot­to gli oc­chi del­la mam­ma e del pa­pà, che lo han­no as­si­sti­to per tut­to il tem­po.

Fra­tel­li­no Ni­co­lò ave­va 4 an­ni e un fra­tel­lo più gran­de. Fre­quen­ta­va l’asi­lo par­roc­chia­le

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.