I COM­MI DI SU­PE­RMA­RIO

Corriere della Sera - Io Donna - - Solo Per Amore - Blog.io­don­na.it/clau­dio-sa­bel­li-fo­ret­ti

il cal­cio è una re­pub­bli­ca a par­te do­ve vi­go­no re­go­le spe­cia­li e re­gna un’eti­ca spe­cia­le. I cal­cia­to­ri so­no cit­ta­di­ni spe­cia­li. Ciò che va­le per tut­ti non va­le per il cal­cio e vi­ce­ver­sa. So­lo par­ten­do da que­ste con­si­de­ra­zio­ni si pos­so­no ca­pi­re gli ar­ti­co­li e i com­mi del nuo­vo con­trat­to che le­ghe­rà il re­di­vi­vo Ma­rio Ba­lo­tel­li al­la sua nuo­va-vec­chia squa­dra, il Mi­lan. Su­pe­rma­rio tor­ne­rà a gio­ca­re con i ros­so­ne­ri, ma ha do­vu­to fr­ma­re un con­trat­to ca­pe­stro, nean­che fos­se un “ma­ri­ne” in par­ten­za per il Viet­nam. Se­con­do i gior­na­li che han­no ri­por­ta­to la no­ti­zia, ha fr­ma­to che non si dro­ghe­rà. Ah bè. Per tut­ti gli al­tri gio­ca­to­ri del Mi­lan, li­ber­tà to­ta­le di co­cai­na ed eroi­na? Ma non è l’uni­ca co­sa che Su­pe­rma­rio non po­trà fa­re, pe­na squa­li­f­che, mul­te sa­la­tis­si­me e ad­di­rit­tu­ra re­scis­sio­ne del con­trat­to. La più cla­mo­ro­sa sa­rà il di­vie­to di cresta ec­ces­si­va. Sa­rà con­sen­ti­ta una cresta di­scre­ta, una cresta mo­de­ra­ta, equi­li­bra­ta, non co­lo­ra­ta, sen­za gel e piut­to­sto ac­ca­scia­ta sul cra­nio. Non po­trà fu­ma­re, non po­trà ubria­car­si, do­vrà usa­re la di­vi­sa del Mi­lan, do­vrà evi­ta­re i lo­ca­li not­tur­ni e non do­vrà fa­re scher­zi stu­pi­di e go­liar­di­ci ne­gli spo­glia­toi. Non ba­stas­se, do­vrà smet­ter­la di scri­ve­re tut­ti quei tweet in cui par­la di co­se in­ter­ne del­la squa­dra. Ap­pe­na fr­ma­to il con­trat­to, è cor­so a fa­re un tweet in cui ha par­la­to del suo con­trat­to. No­no­stan­te ciò ho l’im­pres­sio­ne che Ba­lo­tel­li sa­rà un ra­gaz­zo li­gio e che ri­spet­te­rà il suo con­trat­to. E che non se­gne­rà più nem­me­no un goal.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.