Un sie­ro in­tor­no agli oc­chi

Corriere della Sera - Io Donna - - Bellezza - Su­bur­ra Ro­ma cit­tˆ aper­ta Strom­bo­li Ter­ra di Dio,

«Mi rac­co­man­do non mi tol­ga le ru­ghe, ci ho mes­so 50 an­ni per aver­le!». Po­che bat­tu­te sulla bel­lez­za so­no ce­le­bri come quel­le di

(fo­to), ri­vol­ta a un fo­to­gra­fo in tem­pi in cui il Pho­to­shop non esi­ste­va e la pel­le del­le di­ve si le­vi­ga­va con l’uso sa­pien­te del­la lu­ce. Le ru­ghe del­la Ma­gna­ni si de­vo­no an­zi­tut­to a un amo­re strug­gen­te. Nel 1945, set­tant’an­ni ton­di fa, in una Ro­ma che era una d’al­tro ti­po, gi­ra­va e si in­na­mo­ra­va di Ro­ber­to Ros­sel­li­ni, il re­gi­sta che la di­ri­ge­va. Quat­tro an­ni do­po, sul set di lui la la­sciò per In­grid Berg­man. Fu al­lo­ra che gli oc­chi di An­na Ma­gna­ni si cer­chia­ro­no, di­ven­tan­do il suo mar­chio di fab­bri­ca. Og­gi, nes­su­na don­na ame­reb­be mo­stra­re i se­gni di una si­mi­le pe­na d’amo­re. Quan­do le don­ne pa­ti­sco­no per le fe­ri­te del cuo­re, il con­tor­no oc­chi è il pri­mo a tra­dir­ne le sof­fe­ren­ze. Ma cer­to nes­su­na ri­nun­ce­reb­be ad ama­re per non sof­fri­re. Piut­to­sto, le don­ne si pic­chiet­ta­no un sie­ro in­tor­no al­lo sguar­do, mat­ti­na e se­ra, con ze­lo, come se fos­se la po­zio­ne ma­gi­ca per ave­re oc­chi che sem­pre so­lo sor­ri­do­no.

gna­ni

An­na Ma-

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.