Na­tu­ral­men­te LA START-UP USA CHE VEN­DE VER­DU­RA BRUT­TA (MA BUO­NA)

Corriere della Sera - Io Donna - - Sommario -

L’aspet­to non è tut­to. È que­sta la fi­lo­so­fia die­tro a Im­per­fect Pro­du­ce, start-up pen­sa­ta nel­la ba­ia di San Fran­ci­sco per da­re una se­con­da chan­ce a frut­ti e ortaggi brut­ti. «L’este­ti­ca non ha nien­te a che ve­de­re con il sa­po­re o la sa­lu­bri­tà del ci­bo» spie­ga il Ceo Ron Clark. Com­pran­do on­li­ne una cas­set­ta di po­mo­do­ri e pe­pe­ro­ni bi­tor­zo­lu­ti (che l’azien­da re­cu­pe­ra da pic­co­li pro­dut­to­ri) si può ot­te­ne­re fi­no al Ed è una scel­ta an­che eco­lo­gi­ca: ne­gli Usa due ver­du­re su die­ci ven­go­no but­ta­te per­ché brut­te. La sfi­da ora è di­mo­stra­re ai co­los­si del­la gran­de di­stri­bu­zio­ne che «an­che le cur­ve so­no buo­ne». ( Va­len­ti­na Ra­viz­za)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.