La co­mu­ne.

Corriere della Sera - Io Donna - - Stili Di Vita - Nai­ve,

in­sie­me. Tut­to fun­zio­na fin­ché lui si in­na­mo­ra di una sua stu­den­tes­sa, cam­bian­do gli equi­li­bri del grup­po. Nel­la vi­ta rea­le Tri­ne è fe­li­ce­men­te le­ga­ta a Ni­clas Ben­di­xen, re­gi­sta tea­tra­le; han­no un fi­glio, Axel, che ado­ra­no por­ta­re spes­so nel­la lo­ro ca­sa al ma­re a un’ora da Co­pe­n­ha­gen. Ha mai avu­to espe­rien­za diretta di vi­ta nel­le co­mu­ni? No, ma per pre­pa­rar­mi al film ho par­la­to con mol­te don­ne che han­no vis­su­to quell’espe­rien­za ne­gli an­ni Set­tan­ta. Mi han­no rac­con­ta­to di aver sen­ti­to una gran­de pres­sio­ne, per­ché all’epo­ca se non ti al­li­nea­vi al­lo sti­le del­lo spi­ri­to li­be­ro ti re­pu­ta­va­no stra­na. Ho tro­va­to in­te­res­san­te pro­prio que­sto pa­ra­dos­so, la li­ber­tà ac­com­pa­gna­ta dal­la pres­sio­ne. Lo tro­va un espe­ri­men­to fal­li­to? So­no gra­ta a quel­la ge­ne­ra­zio­ne, ha vis­su­to fuo­ri da­gli sche­mi. Gra­zie a lo­ro si è ar­ri­va­ti a par­la­re di ses­so, pri­ma non po­te­vi nem­me­no di­vor­zia­re. Ve­ni­va­no da­gli an­ni Cin­quan­ta e ave­va­no bi­so­gno di una ri­vo­lu­zio­ne, ma non co­no­sce­va­no le con­se­guen­ze di un cer­to mo­do di vi­ve­re. Che in­ve­ce noi co­no­scia­mo. Le sem­bre­rò ma cre­do che le nuo­ve ge­ne­ra­zio­ni cree­ran­no co­mu­ni, an­che se di ti­po di­ver­so. Dob­bia­mo con­di­vi­de­re mol­to di più, ma­ga­ri non le mo­gli e i ma­ri­ti, ma i be­ni ma­te­ria­li. I tem­pi stan­no cam­bian­do e non pos­sia­mo più pen­sa­re di ave­re ognu­no la pro­pria au­to­mo­bi­le... Nel­la vi­ta ve­ra sa­reb­be ac­con­di­scen­den­te com’è sul­lo scher­mo con suo ma­ri­to e la sua nuo­va fiam­ma, che ha la me­tà dei suoi an­ni? Non so che co­sa fa­rei, for­se sa­rei con­fu­sa e mi­se­ra­bi­le co­me An­na. È una don­na vit­ti­ma del­le sue stes­se idee, non lo man­da al dia­vo­lo e se ne va, co­me do­vreb­be fa­re. Ma quan­te vol­te, in­trap­po­la­ti dal­le emo­zio­ni, ci è suc­ces­so di non riu­sci­re a muo­ver­ci? Lei non si è spo­sa­ta. Per paura? Io e il mio com­pa­gno sia­mo in­sie­me da ot­to an­ni, e in­ve­ce di un ma­tri­mo­nio ab­bia­mo un fi­glio che ci uni­sce! Axel ha rap­pre­sen­ta­to il gran­de

Una sce­na di

Dy­rholm è al cen­tro, con il ma­glio­ne ver­de.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.