DISOBBEDIRE AL CA­NO­NE UNI­CO MA­CI­LEN­TO

Corriere della Sera - Io Donna - - Colonne D’autore/ 2 - Ebo­ny Ebo­ny Bo­dy Bri­ga­de, blog.io­don­na.it/ma­ria-lau­ra- ro­do­ta

vivo cir­con­da­ta da don­ne tri­stis­si­me per­ché non pos­so­no man­gia­re e da don­ne bel­lis­si­me per­ché non rie­sco­no a smet­te­re di man­gia­re e per­ciò non di­ma­gri­sco­no. E so­no a di­sa­gio col lo­ro cor­po. E se di­ci lo­ro che so­no bel­le, ti ri­spon­do­no che non è so­lo una que­stio­ne per­so­na­le; che l’es­se­re, se­con­do il Ca­no­ne Uni­co Ma­ci­len­to, so­vrap­pe­so chiu­de tut­te le por­te. Le don­ne in ascesa, in Ita­lia, so­no tut­te bel­le e tut­te ma­gre. Una can­di­da­ta, ma­ga­ri di­scu­ti­bi­le ma non si è avu­to il tem­po di ca­pir­lo, si è ri­ti­ra­ta pre­sto per­ché è sta­ta giu­di­ca­ta este­ti­ca­men­te ina­de­gua­ta ( le han da­to dell’obe­sa, il gu­ru del suo mo­vi­men­to-par­ti­to si è sen­ti­to in do­ve­re di de­fi­nir­la “ro­bu­stel­la”). E le non-Bar­bie non ven­go­no con­so­la­te da Ba­rack Oba­ma, più au­to­re­vo­le di al­tri, ma non rag­giun­gi­bi­le, che ha par­la­to di os­ses­sio­ne del­la ma­grez­za, del­le sue pre­oc­cu­pa­zio­ni di pa­dre di ra­gaz­ze, del suo in­te­res­se per le cur­ve di Mi­chel­le (a dir­la tut­ta: sem­bra­va più pre­so da Mi­chel­le quan­do era me­no smil­za, os­ser­van­do­lo in vi­deo e fo­to). Ma può e de­ve con­so­la­re, an­zi ener­giz­za­re e ren­de­re fie­re, la nuo­va co­per­ti­na del­la ri­vi­sta afroa­me­ri­ca­na ( goo­gla­te per ve­der­la). Ci so­no quat­tro at­tri­ci e can­tan­ti che qui si de­fi­ni­reb­be­ro cic­cio­ne. E so­no splen­di­de, se­xy, for­ti per­ché non si na­scon­do­no, mo­stra­no co­sce di spes­so­re, scol­la­tu­re se­rie, fian­chi son­tuo­si. Se ne vor­reb­be­ro ve­de­re an­che in Ita­lia, di co­ver co­sì, pos­si­bil­men­te non di can­di­da­te al­le am­mi­ni­stra­ti­ve, a lo­ro si chie­de al­tro, tut­to­ra.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.