De­ci­sio­ni in ambiente neu­tro

Corriere della Sera - Io Donna - - Lui, Lei E Il Web - Di­vor­ce­ho­tel.com Wewor­ce,

Si chia­ma la tro­va­ta di un olan­de­se, Jim Hal­fens, che nel 2012 l’ha espor­ta­ta con suc­ces­so ne­gli Sta­ti Uni­ti. Per met­te­re a pun­to i det­ta­gli di una se­pa­ra­zio­ne, gli scop­pia­ti 2.0 si ri­fu­gia­no in ri­las­san­ti bou­ti­que ho­tel con spa o vi­sta ma­re. Check-in il ve­ner­dì co­me una cop­pia spo­sa­ta (ma le ca­me­re so­no se­pa­ra­te) e do­po due gior­ni di col­lo­qui con av­vo­ca­ti e me­dia­to­ri si sal­da il con­to al grido di “li­be­ri tut­ti”. «Aiu­tia­mo le per­so­ne a tro­va­re un ac­cor­do in un ambiente in­ti­mo, con tut­te le co­mo­di­tà e so­prat­tut­to neu­tro, al ri­pa­ro da quel­lo che di­co­no ami­ci e pa­ren­ti» di­ce il ma­na­ger. «Per­ché quan­do ci si se­pa­ra tut­ti vo­glio­no da­re con­si­gli, ma nes­su­no è im­par­zia­le». La buo­na no­ti­zia? Il ser­vi­zio è at­ti­vo an­che in Eu­ro­pa. Quel­la ama­ra so­no i costi, che par­to­no da 7500 dol­la­ri (cir­ca 6.500 eu­ro) a fi ne set­ti­ma­na. Sia chia­ro: per un wee­kend con un qua­si ex, ser­ve uno spi­ri­to zen che non è da tut­ti. Mol­ti pre­fe­ri­sco­no il ser­vi­zio of­fer­to da una star­tup na­ta nel 2012 e ca­pa­ce di rac­co­glie­re ol­tre un mi­lio­ne e 700 mi­la dol­la­ri di fon­di in 12 me­si. La par­ti­co­la­ri­tà è un al­go­rit­mo ma­te­ma­ti­co che pas­sa la cop­pia ai rag­gi x: gra­do di li­ti­gio­si­tà, as­set da spar­ti­re, età dei fi­gli e via di­cen­do. Ai ca­si più sem­pli­ci vie­ne as­se­gna­to un me­dia­to­re fa­mi­lia­re, men­tre quel­li più com­ples­si ven­go­no in­di­riz­za­ti ver­so un pool di esper­ti scel­ti ad hoc. Co­sì i tem­pi si ac­cor­cia­no: se per una pra­ti­ca clas­si­ca ser­ve cir­ca un an­no, gra­zie a que­sta app ci so­no di­vor­zi che si con­su­ma­no in un me­se.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.