“CA­RA MI SO­NO IN­NA­MO­RA­TO. DEL TO­FU” Con­trol­la le eti­chet­te, con­ta le calo­rie, com­pra so­lo ci­bi sa­ni. Lo di­co­no le sta­ti­sti­che: in Ita­lia l’uo­mo è mol­to più in so­vrap­pe­so del­la don­na. Quan­do lui sco­pre la dieta non co­no­sce mez­ze misure (e tut­ta la fa­mi­glia

Corriere della Sera - Io Donna - - Piatto Maschio - Di Ste­fa­nia Chia­le

imen­ti­ca­te la muc­ca qua­lun­que. Quel­la che non pa­sco­la nel vo­stro giar­di­no di ca­sa e non si nu­tre di er­ba bio. Le car­ni bian­che pos­so­no an­da­re, a pat­to che sia­no tracciabili. In al­ter­na­ti­va c’è la ve­ra pro­ta­go­ni­sta del­le spe­se di chi cer­ca “l’alimentazione per­fet­ta”: la so­ia. Po­co im­por­ta se con­tie­ne fi­toe­stro­ge­ni, estro­ge­ni ve­ge­ta­li che pos­so­no in­te­ra­gi­re con pa­to­lo­gie or­mo­na­li e fa­vo­ri­re il can­cro al se­no. Bi­stec­che, spezzatino, bur­ger, ad­di­rit­tu­ra wür­stel di so­ia: in gran quan­ti­tà. Il lat­te? Ba­sta sce­glie­re quel­lo di so­ia, di ri­so, di man­dor­le, d’ave­na o di qual­sia­si al­tro ce­rea­le. La car­ne ros­sa è can­ce­ro­ge­na, i lat­ti­ci­ni in­tos­si­ca­no, il pe­sce è pie­no di mer­cu­rio, i ci­bi industriali so­no il de­mo­nio. Di­men­ti­ca­te ov­via­men­te la fa­ri­na, lo zuc­che­ro, il caf­fè. Il cioc­co­la­to può an­da­re, ri­go­ro­sa­men­te fon­den­te, con una quan­ti­tà di ca­cao su­pe­rio­re al 65 per cen­to. Le ver­du­re van­no be­nis­si­mo, a pat­to che sia­no bio­di­na­mi­che. E oc­chio an­che al­la frut­ta: né po­ca, né trop­pa. In una me­la c’è l’equi­va­len­te di un cuc­chia­io di zuc­che­ro! In al­ter­na­ti­va ci so­no sem­pre ali­men­ti dai no­mi eso­ti­ci: to­fu, sei­tan, tem­peh, ku­zu. La ri­cer­ca del ci­bo sa­no a tut­ti i co­sti pas­sa per die­te più o me­no fai da te, let­tu­ra ma­nia­ca­le del­le eti­chet­te e spe­se che du­ra­no ore. E quan­do la scel­ta par­te da “lui” non esi­sto­no mez­ze misure. Ri­tro­va­re la li­nea o man­gia­re sa­no non fa dif­fe­ren­za: per un uo­mo sce­glie­re il ci­bo di­ven­ta una mis­sio­ne. Che in qual­che ca­so sa­reb­be più esat­to de­fi­ni­re os­ses­sio­ne.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.