Da­ma con­tem­po­ra­nea

Corriere della Sera - Io Donna - - Dormiamo Qui - Di Car­lot­ta De Leo

iò che col­pi­sce è l’at­mo­sfe­ra da Gran­de Ga­tsby, che ri­por­ta al­lo splen­do­re de­gli an­ni Venti. Ma pian pia­no ci si ac­cor­ge dei det­ta­gli che muo­vo­no avan­ti e in­die­tro le lan­cet­te del tem­po. Il fascino di Pa­laz­zo Da­ma è fat­to di ri­man­di, di un gu­sto ca­pa­ce di le­ga­re l’Art Nou­veau con la Pop Art. E non è un ca­so che l’ico­na del nuo­vo ho­tel ro­ma­no sia quel­la di una no­bil­don­na ot­to­cen­te­sca con gli oc­chia­li da so­le e il ta­tuag­gio sul dé­col­le­té. «Ho vo­lu­to uno sti­le so­spe­so, che non in­vec­chia mai. La ba­se è Li­ber­ty, ma le sug­ge­stio­ni so­no lon­ta­ne nel tem­po e nel­lo spa­zio. A par­ti­re dai lam­pa­da­ri in cri­stal­lo del Pla­za di New York per ar­ri­va­re alle ope­re di Ve­ni­ni, dai pez­zi di an­ti­qua­ria­to pe­sca­ti in tut­to il mon­do alle la­vo­ra­zio­ni su mi­su­ra de­gli ar­ti­gia­ni ita­lia­ni» di­ce An­to­nio Gi­rar­di, l’ar­chi­tet­to che ha idea­to l’ho­tel.

Pa­laz­zo Da­ma è un re­sort in un an­ti­co pa­laz­zo af­fac­cia­to sul Te­ve­re, un tem­po re­si­den­za dei no­bi­li Ma­la­spi­na. Un’oa­si di pa­ce, a due pas­si da piaz­za del Po­po­lo, che of­fre una lu­mi­no­sa hall e un giar­di­no “se­gre­to” con bar e pi­sci­na. E per be­re un cock­tail, c’è la ter­raz­za pri­va­ta da do­ve am­mi­ra­re il tra­mon­to sui tet­ti del­la ca­pi­ta­le.

tren­ta ca­me­re e sui­te pen­sa­te per of­fri­re com­fort con­tem­po­ra­neo, con il toc­co ré­tro dei pez­zi di an­ti­qua­ria­to. Co­lo­ri: blu scu­ro, sal­via e avo­rio che ri­tor­na­no an­che nei sé­pa­ré im­bot­ti­ti che fan­no da te­stie­ra dei let­ti.

la sui­te con lo scrit­to­io fran­ce­se e il ter­raz­zo pri­va­to.

Il ri­fu­gio dorato: Il de­cor: La stan­za mi­glio­re:

PA­LAZ­ZO DA­MA

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.