Two Lo­vers and a Bear.

Corriere della Sera - Io Donna - - Faccia Da Teenager -

crea­tu­ra di quel­la staz­za fi­no a quan­do non l’ho fis­sa­ta ne­gli oc­chi. Or­si a par­te, lei sem­bra mol­to af­fia­ta­to con i co-pro­ta­go­ni­sti dei suoi film, da Ali­cia Vi­kan­der a Ta­tia­na Ma­sla­ny in Two lo­vers... a Da­niel Ra­d­clif­fe in Li­fe: quan­to con­ta la re­la­zio­ne con l’al­tro per il ri­sul­ta­to? Mol­to. Ma la chi­mi­ca non dev’es­se­re per for­za spon­ta­nea. Re­ci­ta­re è an­che co­struir­la, que­sta re­la­zio­ne. Co­me fa? Si esce, si chiac­chie­ra, si cer­ca di ca­pi­re qua­le sia il mo­do mi­glio­re per sta­re me­glio tut­ti, si scher­za: non c’è tem­po per es­se­re ti­mi­di con la per­so­na di cui sul set de­vi es­se­re in­na­mo­ra­to! E con la qua­le gi­ra sce­ne di ses­so, ma­ga­ri. A mol­ti at­to­ri non piac­cio­no. Gli at­to­ri cer­ca­no di es­se­re il piu fe­de­li fa­ci­li. Mi piac­cio­no i ruo­li com­pli­ca­ti: qual­che vol­ta so­no dark, al­tre no. Lei ha 30 an­ni ma sem­bra più gio­va­ne. Que­sto l’aiu­ta o le pre­clu­de cer­ti ruo­li? Cre­do che nean­che avrei co­min­cia­to, se non fos­se sta­to co­sì. Do­po cin­que an­ni di scuo­la di re­ci­ta­zio­ne, ho co­min­cia­to a fa­re pro­vi­ni per ruo­li da tee­na­ger: i miei ri­va­li era­no ado­le­scen­ti sen­za espe­rien­za, men­tre io ero già un at­to­re pro­fes­sio­ni­sta. Que­sto mi ha per­mes­so di ave­re da su­bi­to pa­rec­chie buo­ne par­ti. Sì, è sta­to un bel van­tag­gio. Ora pe­rò è fi­ni­ta: in­ter­pre­to per­si­no per­so­nag­gi più gran­di di me...

e in

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.