Don­na stu­pra­ta in una ten­da al Bao­bab

Sta­zio­ne Ti­bur­ti­na, la vit­ti­ma ag­gre­di­ta in una ten­da. Gli abi­tan­ti: sgom­be­ro su­bi­to

Corriere della Sera (Roma) - - DA PRIMA PAGINA - Di Ri­nal­do Fri­gna­ni

Ha ce­na­to in ca­ser­ma, con le ca­ra­bi­nie­re che l’han­no mes­sa a suo agio. Poi è sta­ta con­vo­ca­ta una con­na­zio­na­le, una slo­vac­ca, per far­la sen­ti­re an­co­ra più vi­ci­na a ca­sa. E al­la fi­ne ha tro­va­to il co­rag­gio di rac­con­ta­re quel­lo che le era suc­ces­so nel cam­po pro­fu­ghi as­si­sti­to dai vo­lon­ta­ri dell’as­so­cia­zio­ne Bao­bab nei pres­si del­la sta­zio­ne Ti­bur­ti­na. Una vio­len­za ses­sua­le su­bì­ta da una 38en­ne slo­vac­ca, a Ro­ma sen­za fis­sa di­mo­ra, nel­la ten­da di un ven­ten­ne tu­ni­si­no, Mo­ham­med T., scar­ce­ra­to il 2 ot­to­bre scor­so e rag­giun­to da un di­vie­to di di­mo­ra nel Co­mu­ne di Ro­ma.

Ma lui dal­la Ca­pi­ta­le non si è mai mos­so e ha tro­va­to ospi­ta­li­tà nell’in­se­dia­men­to di­ven­ta­to il pun­to di ri­fe­ri­men­to di ri­fu­gia­ti e ri­chie­den­ti asi­lo. So­no sta­ti pro­prio al­cu­ni di lo­ro a da­re la con­fer­ma ai ca­ra­bi­nie­ri del­la com­pa­gnia Piaz­za Dan­te di quel­lo che il ra­gaz­zo ave­va fat­to e a in­di­ca­re agli in­ve­sti­ga­to­ri l’igloo do­ve era av­ve­nu­ta l’ag­gres­sio­ne. Per­ché Mo­ham­med non si è fer­ma­to al­lo stu­pro. Quan­do la don­na ha ten­ta­to di fug­gi­re, in pie­na not­te, fra lu­ne­dì e mar­te­dì scor­si, l’ha col­pi­ta al vol­to con un pez­zo di tra­ver­si­na di le­gno, di quel­le usa­te per i bi­na­ri, uti­liz­za­te nel cam­po per ali­men­ta­re i bra­cie­ri per scal­dar­si. Fi­no all’al­ba la vit­ti­ma è sta­ta co­stret­ta a re­sta­re nel­la ten­da, poi ha det­to al suo aguz­zi­no che do­ve­va an­da­re in ba­gno ed è fug­gi­ta dal cam­po. Per due gior­ni ha na­sco­sto quel­lo che era suc­ces­so, ma gio­ve­dì po­me­rig­gio, do­po es­ser­si con­fi­da­ta con il suo fi­dan­za­to, un al­tro nor­da­fri­ca­no che la­vo­ra a Tra­ste­ve­re, con il qua­le di­vi­de a vol­te una ten­da vi­ci­na a quel­la del tu­ni­si­no, ha de­ci­so di ri­vol­ger­si ai ca­ra­bi­nie­ri.

Quan­do si è pre­sen­ta­ta nel­la ca­ser­ma di via Tas­so por­ta­va an­co­ra i segni del­la vio­len­za: il vol­to tu­me­fat­to, un oc­chio ne­ro, li­vi­di sui fian­chi. I mi­li­ta­ri dell’Ar­ma l’han­no ac­com­pa­gna­ta al San Gio­van­ni do­ve è scat­ta­to il pro­to­col­lo an­ti­vio­len­za con il co­di­ce ro­sa. Non è chia­ro se do­po due gior­ni fos­se­ro an­co­ra evi­den­ti i segni dell’ag­gres­sio­ne ses­sua­le, ma nel suo rac­con­to, pre­so a ver­ba­le da chi in­da­ga, ac­cu­sa il tu­ni­si­no, fer­ma­to nell’ac­cam­pa­men­to. «Lu­ne­dì po­me­rig­gio mi ha in­vi­ta­to nel­la sua ten­da, poi mi ha fat­to be­re al­co­li­ci, fi­no a quan­do non ho ca­pi­to più nien­te. Ed è sta­to al­lo­ra che mi ha vio­len­ta­to. Poi di not­te vo­le­vo an­da­re via ma lui mi ha pic­chia­ta», avreb­be rac­con­ta­to. Da par­te sua in­ve­ce il tu­ni­si­no am­met­te il rap­por­to ses­sua­le, ma ne­ga di aver­la stu­pra­ta. «Era con­sen­zien­te», ha spie­ga­to ai ca­ra­bi­nie­ri. «Sia­mo sta­ti la­scia­ti so­li, an­che di fron­te all’arrivo di tan­tis­si­me per­so­ne fuo­riu­sci­te dal cir­cui­to dell’ac­co­glien­za del Co­mu­ne pre­ci­sa­no i re­spon­sa­bi­li di Bao­bab Ex­pe­rien­ce -. Ita­lia­ni e stra­nie­ri, gio­va­ni e an­zia­ni, ma­la­ti o con di­sa­bi­li­tà. Un eser­ci­to di per­so­ne ai mar­gi­ni dell’esi­sten­za che si è ri­ver­sa­to nel­la zo­na est del­la sta­zio­ne Ti­bur­ti­na. Mi­gran­ti, tos­si­co­di­pen­den­ti, al­co­li­sti o ho­me­less non so­no la stes­sa co­sa». Ma il Co­mi­ta­to cit­ta­di­ni sta­zio­ne Ti­bur­ti­na sol­le­ci­ta «un in­ter­ven­to du­ro e de­ci­so del mi­ni­stro dell’In­ter­no» e Mat­teo Sal­vi­ni re­pli­ca: «Per gli stu­pra­to­ri pro­vo schi­fo, per lo­ro pe­ne esem­pla­ri. Per cer­ti an­ti­raz­zi­sti di pro­fes­sio­ne pro­vo in­ve­ce tan­ta pe­na».

Ri­fu­gia­ti Una par­te del­la ten­do­po­li di Bao­bab Ex­pe­rien­ce nei pres­si del­la sta­zio­ne Ti­bur­ti­na (Pro­to)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.