SE FOSSI L’IMPERATORE DEL MONDO

( e i l 13 di ogni me­se c’è i l Car­bo­na­ra Day... )

Corriere della Sera - Sette - - Numero - uto­pie fe­del­men­te tra­scrit­te da Mi­col Sar­fat­ti

Ser­gio Syl­ve­stre: «Or­fa­no­tro­fi e pas­sa­por­ti non esi­ste­reb­be­ro più»

L’ imperatore del mondo è Ser­gio Syl­ve­stre, can­tan­te, 27 anni, ha vin­to la quin­di­ce­si­ma edi­zio­ne del ta­lent Ami­ci ed è stato fi­na­li­sta del Fe­sti­val di San­re­mo 2017. L’ul­ti­mo sin­go­lo Turn It Up, è stato pro­dot­to da J-Ax e Fe­dez in oc­ca­sio­ne del con­te­st Tu­borg Open

SO­NO L’IMPERATORE SER­GIO IL GRAN­DE: un so­pran­no­me rea­li­sti­co. Abo­li­sco tut­ti i pas­sa­por­ti isti­tuen­do un’uni­ca cit­ta­di­nan­za: quel­la mon­dia­le. Nes­su­no può ri­ven­di­ca­re una ter­ra so­lo per­ché ci è na­to e ognu­no può sce­glie­re do­ve vi­ve­re, qua­le lin­gua par­la­re, qua­le cul­tu­ra ab­brac­cia­re. Nes­sun bam­bi­no na­sce­rà con un cul­to re­li­gio­so im­po­sto. Tut­te le re­li­gio­ni ven­go­no in­se­gna­te nel­le scuo­le e, quan­do sa­ran­no gran­di, i ra­gaz­zi po­tran­no sce­glie­re a cosa cre­de­re e se cre­de­re. Tut­ti quel­li che ri­co­pro­no ca­ri­che isti­tu­zio­na­li lo fan­no esclu­si­va­men­te per me­ri­to. Il mi­ni­stro del­la sa­ni­tà? Chi si è di­stin­to per sco­per­te scien­ti­fi­che o me­di­che. Il mi­ni­stro dell’istru­zio­ne? Il più au­to­re­vo­le do­cen­te di ogni Pae­se. Ognu­no può ama­re chi vuo­le, in­di­pen­den­te­men­te dall’orien­ta­men­to ses­sua­le, e può pas­sa­re il re­sto dell sua vi­ta con lui/lei. Di con­se­guen­za, met­to in at­to lo “svuo­ta­men­to” de­gli or­fa­no­tro­fi di tut­to il mondo. Nes­sun bam­bi­no do­vrà ri­ma­ne­re sen­za una fa­mi­glia, com­po­sta da per­so­ne di ses­so op­po­sto o del­lo stes­so ses­so, l’im­por­tan­te è che l’amo­re sia cer­ti­fi­ca­to, per­ché un bam­bi­no di questo ha bi­so­gno. Ho scon­fit­to il bul­li­smo at­tra­ver­so dei pro­gram­mi di ria­bi­li­ta­zio­ne per il bul­lo, e i suoi ge­ni­to­ri, e di so­ste­gno per i bul­liz­za­ti. Da og­gi e per il 13 di ogni me­se, isti­tui­sco il Car­bo­na­ra Day. Il 21 di ogni me­se, ogni cit­ta­di­no do­vrà com­pie­re un’azio­ne che ren­da fe­li­ce qual­cu­no. Il 30 di ogni me­se 1.000 cit­ta­di­ni ver­ran­no sor­teg­gia­ti per par­te­ci­pa­re al­la su­per fe­sta che ter­rò nel mio ca­stel­lo sul­le spiag­ge del­la Ca­li­for­nia.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.