CRITICO ROTANTE

Corriere della Sera - Sette - - Numero - Di Lui­gi Ri­pa­mon­ti

La­scia­te­mi in pa­ce e da­te­mi una mar­mel­la­ta (dei mo­na­ci)

SE NEL­LA LI­STA DEI DE­SI­DE­RI quan­do scegliete una va­can­za, al­la prima vo­ce vi ac­cor­ge­te di aver scrit­to “si­len­zio”, una me­ta in­te­res­san­te può es­se­re il mo­na­ste­ro di Bo­se. Il no­me evo­ca una fa­mo­sa mar­ca di cas­se acu­sti­che? È esat­ta­men­te l’op­po­sto. Tan­to per ca­pir­si: si ri­spet­ta il si­len­zio an­che quan­do si man­gia: si par­la so­lo al­la fi­ne. Tor­nan­do all’ipo­te­ti­ca li­sta: se al­la se­con­da ri­ga com­pa­re “man­gia­re be­ne”, il luo­go può ri­ma­ne­re in liz­za con even­tua­li al­tre de­sti­na­zio­ni. A Bo­se si man­gia be­nis­si­mo e an­che sa­nis­si­mo. I due con­cet­ti non so­no an­ti­te­ti­ci: mol­to del ci­bo che vie­ne ser­vi­to in ta­vo­la è pro­dot­to dai mo­na­ci (uo­mi­ni e don­ne), e spe­cial­men­te ciò che vie­ne dai lo­ro or­ti e frut­te­ti è straor­di­na­rio. A pro­po­si­to: van­no se­gna­la­te le mar­mel­la­te, che han­no po­chi egua­li. Se al ter­zo po­sto del­la li­sta ave­te per ca­so an­no­ta­to: “Che mi si la­sci in pa­ce”, ec­co un ul­te­rio­re pun­to a fa­vo­re. Da Bo­se si può be­nis­si­mo met­ter­si in con­tat­to con il mondo ester­no: c’è pu­re il wi-fi, che pe­rò è con­fi­na­to a un’area de­li­mi­ta­ta, quin­di ci si può con­net­te­re quan­do si vuo­le, ma si può an­che ri­ma­ne­re di­scon­nes­si quan­to si vuo­le, an­che per­ché il te­le­fo­ni­no non pren­de be­nis­si­mo dap­per­tut­to.

VI CHIEDERETE A QUESTO PUN­TO: d’ac­cor­do, ma che si fa a Bo­se? Ov­vio che non è il po­sto idea­le per chi vuo­le bal­la­re o nuo­ta­re, ben­sì per chi vuo­le stac­ca­re e ri­ta­gliar­si un luo­go di ri-crea­zio­ne da so­lo o con qual­cu­no. Gli al­log­gi so­no co­mo­di, pu­li­tis­si­mi e i ser­vi­zi im­pec­ca­bi­li. La gior­na­ta è scan­di­ta dai rit­mi del­la vi­ta mo­na­sti­ca (a cui si può o me­no par­te­ci­pa­re) e da cor­si e le­zio­ni te­nu­ti da per­so­na­li­tà di no­te­vo­le spes­so­re nel pro­prio cam­po. Se la quar­ta pa­ro­la del­la li­sta è “cul­tu­ra” la de­sti­na­zio­ne può es­se­re pre­sa in se­ria con­si­de­ra­zio­ne, in­di­pen­den­te­men­te dal­le pro­prie con­vin­zio­ni e po­si­zio­ni. Il po­sto è mol­to lai­co, nel suo ge­ne­re.

MO­NA­STE­RO DI BO­SE via Bo­se 1, Ma­gna­no (BI) - mo­na­ste­ro­di­bo­se.it

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.