Khe­di­ra in cam­po do­po l’in­for­tu­nio

Corriere dello Sport Stadio (Firenze) - - Juventus - F.b.

ORE 10

Di­ri­gen­za Ju­ve al com­ple­to a Vi­no­vo: fac­cia a fac­cia tra la so­cie­tà e la squa­dra. Pre­sen­ti il pre­si­den­te Agnel­li, l'ad Ma­rot­ta, il con­si­glie­re Ned­ved e il ds Pa­ra­ti­ci.

ORE 11.30

Squa­dra in cam­po per l'al­le­na­men­to: la no­ti­zia po­si­ti­va è il ri­tor­no in grup­po di Sa­mi Khe­di­ra che ha re­cu­pe­ra­to dall’in­for­tu­nio mu­sco­la­re.

ORE 14

Fi­ne del la­vo­ro: og­gi in pro­gram­ma un'al­tra

se­du­ta di la­vo­ro po­me­ri­dia­na del Si­vi­glia.

ORE 18

Her­na­nes via Twit­ter spie­ga: «Ho la­vo­ra­to tan­to per ar­ri­va­re in una so­cie­tà co­me la Ju­ven­tus non ho mol­la­to un cen­ti­me­tro per ar­ri­va­re a que­sto tra­guar­do. L'al­tra se­ra la par­ti­ta è an­da­ta stor­ta e so­no di­spia­ciu­to per que­sto. Pe­rò vi di­mo­stre­rò tut­ta la mia forza ed ono­re­rò que­sta ma­glia in­sie­me ai miei com­pa­gni».

Fra Na­po­li e Ju­ven­tus le dif­fe­ren­ze vi­ste sa­ba­to se­ra non so­no po­che e tut­te a fa­vo­re del­la squa­dra di Sar­ri. La qua­li­tà, tan­to per co­min­cia­re. Pren­dia­mo le due for­ma­zio­ni dal cen­tro­cam­po in su. Per il Na­po­li: Al­lan, Jor­gi­n­ho, Ham­sik, Cal­le­jon, Hi­guain e In­si­gne. Per la Ju­ve: Le­mi­na, Her­na­nes, Pog­ba, Pe­rey­ra, Dy­ba­la e Za­za. Più for­te, più com­ple­to e più tec­ni­co il Na­po­li in mo­do ab­ba­stan­za net­to. Ma c’è un ruo­lo che sta­bi­li­sce sen­za dub­bi la dif­fe­ren­za fra le due squa­dre, quel­lo del re­gi­sta.

Il Na­po­li ne ha due ve­ri e di buon li­vel­lo, Val­di­fio­ri e Jor­gi­n­ho. In più Sar­ri ha un cen­tro­cam­pi­sta, Al­lan, che riu­ni­sce in sé mol­te ca­rat­te­ri­sti­che del re­gi­sta, una su tut­te la ca­pa­ci­tà di or­ga­niz­za­re la ma­no­vra. La Ju­ven­tus, al con­tra­rio, non ha nem­me­no un re­gi­sta ve­ro, na­to in quel ruo­lo. Mar­chi­sio è quel­lo che si av­vi­ci­na di più, e in­fat­ti è lui il pri­mo in­ca­ri­ca­to, ma an­che in que­sto ca­so si trat­ta di un adat­ta­to. Non so­lo, se lo met­ti da­van­ti al­la di­fe­sa, co­me ha fat­to e fa­rà Al­le­gri quan­do il Prin­ci­pi­no tor­ne­rà dal se­con­do in­for­tu­nio sta­gio­na­le, ri­schi di per­de­re i suoi 7-8 gol sta­gio­na­li, co­me in par­te è ac­ca­du­to l’an­no scor­so.

Non è un re­gi­sta pu­ro Le­mi­na, che in­fat­ti il tec­ni­co ar­den­zi­no fa gio­ca­re da in­ter­no; non lo è Her­na­nes (non ha la per­so­na­li­tà che ri­chie­de quel la­vo­ro, né i tem­pi), non lo è nep­pu­re lon­ta­na­men­te Pa­doin per di­fet­ti tec­ni­ci e in­fi­ne non lo è Khe­di­ra. Tut­ti que­sti cen­tro­cam­pi­sti so­no sta­ti pro­va­ti a ro­ta­zio­ne da Al­le­gri sen­za suc­ces­so.

Un an­no fa, quan­do la re­gìa del­la Ju­ve pas­sa­va dal mi­glior Pir­lo al mi­glior Mar­chi­sio, il gio­co del­la Ju­ven­tus scen­de­va, co­me qua­li­tà, da 8 a 7. Que­st’an­no, se da Mar­chi­sio pas­sa a qua­lun­que al­tro cen­tro­cam­pi­sta si va dal 7 all’in­suf­fi­cien­za. Non aver in­di­vi­dua­to un vi­ce-Mar­chi­sio, al con­tra­rio dell’an­no scor­so quan­do c’era un vi­ce-Pir­lo, è sta­to un er­ro­re.

Nel cal­cio si può gio­ca­re an­che sen­za re­gi­sta, ma non se l’al­le­na­to­re ha in­ten­zio­ne di pun­ta­re su un cen­tro­cam­po con un tre­quar­ti­sta, due in­ter­ni e ap­pun­to un cen­tro­cam­pi­sta da­van­ti al­la di­fe­sa. Il con­ti­nuo pas­sag­gio da un mo­du­lo all’al­tro (so­no sta­ti 5 i cam­bia­men­ti tat­ti­ci nel­le ul­ti­me due ga­re) de­scri­ve in mo­do chia­ro la ne­ces­si­tà di tro­va­re un espe­dien­te in at­te­sa del ri­tor­no di Mar­chi­sio. Che ha già per­so un bel po’ di ga­re e che, per il be­ne del­la Ju­ven­tus, da ora fi­no al­la fi­ne do­vrà gio­car­le tut­te. A pro­po­si­to di re­gi­sti, bre­ve fi­na­le su Jor­gi­n­ho. E’ tor­na­to a gio­ca­re in un cen­tro­cam­po a tre ed è tor­na­to il gio­ca­to­re di Ve­ro­na, bra­vo tan­to da fi­ni­re sul tac­cui­no di Con­te. Ha mo­stra­to un bel ca­rat­te­re: Sar­ri si era por­ta­to die­tro Val­di­fio­ri che per que­sta ra­gio­ne par­ti­va fa­vo­ri­to. Jor­gi­n­ho lo ha su­pe­ra­to.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.