IL MILAN PIOM­BA SU BA­NE­GA

Il cen­tro­cam­pi­sta che pia­ce al­la Ju­ve en­tra nel mi­ri­no del club ros­so­ne­ro Quan­ti duel­li in A!

Corriere dello Sport Stadio (Toscana) - - Da Prima Pagina - di Fu­rio Fe­de­le

Ever Ba­ne­ga (27 an­ni) è nel mi­ri­no del Milan. Che si è in­se­ri­to sul cen­tro­cam­pi­sta ar­gen­ti­no ap­pro­fit­tan­do di un mo­men­to di ri­fles­sio­ne del­la Ju­ven­tus che ha chie­sto tem­po al Si­vi­glia per va­lu­ta­re al­tre pos­si­bi­li al­ter­na­ti­ve al «vo­lan­te» di Ro­sa­rio gra­ti­fi­ca­to an­che dal pas­sa­por­to spa­gno­lo. Il club bian­co­ne­ro, co­me det­to, sta per­lu­stran­do al­tri ter­ri­to­ri che, pe­rò, si pre­sen­ta­no de­ci­sa­men­te più im­per­vi.

Ever Ba­ne­ga (27 an­ni) è nel mi­ri­no del Milan. Che si è in­se­ri­to sul cen­tro­cam­pi­sta ar­gen­ti­no ap­pro­fit­tan­do di un mo­men­to di ri­fles­sio­ne del­la Ju­ven­tus che ha chie­sto tem­po al Si­vi­glia per va­lu­ta­re al­tre pos­si­bi­li al­ter­na­ti­ve al «vo­lan­te» di Ro­sa­rio gra­ti­fi­ca­to an­che dal pas­sa­por­to spa­gno­lo. Il club bian­co­ne­ro, co­me det­to, sta per­lu­stran­do al­tri ter­ri­to­ri che, pe­rò, si pre­sen­ta­no de­ci­sa­men­te più im­per­vi a cau­sa del­le ri­chie­ste dei club pro­prie­ta­ri dei «car­tel­li­ni» di Gun­do­gan (Bo­rus­sia Dort­mund) e Mou­ti­n­ho (Mo­na­co). Quin­di la Ju­ven­tus ha fat­to chia­ra­men­te ca­pi­re al Si­vi­glia che Ba­ne­ga in­te­res­sa ma non è una prioi­ri­tà as­so­lu­ta.

L’oc­ca­sio­ne I buo­ni rap­por­ti con gli spa­gno­li do­po l’af­fa­re Bac­ca po­treb­be­ro aiu­ta­re

SCA­DEN­ZA. Il cen­tro­cam­pi­sta ar­gen­ti­no è si­cu­ra­men­te più con­ve­nien­te ri­spet­to agli al­tri col­le­ghi in cir­co­la­zio­ne per­ché at­tual­men­te sta viag­gian­do, in­di­stur­ba­to, ver­so la sca­den­za del con­trat­to. Ma su que­sto det­ta­glio, per nul­la tra­scu­ra­bi­le, esi­ste un alo­ne di ri­ser­bo, qua­si di mi­ste­ro, per­ché non è chia­ro se e quan­do, in ef­fet­ti, il club spa­gno­lo e l’agen­te di Ba­ne­ga (Mar­ce­lo Si­mo­nian) si ri­tro­ve­ran­no per pro­lun­ga­re l’ac­cor­do in sca­den­za il 30 giu­gno. Si­cu­ra­men­te il me­se di gen­na­io di­ven­te­rà im­por­tan­te per ave­re le idee più chia­re. Se il Si­vi­glia si fa­rà sfug­gi­re il con­trol­lo del­la si­tua­zio­ne, per Ba­ne­ga sa­rà mol­to più sem­pli­ce cer­ca­re nuo­vi e più in­te­res­sa­ti in­ter­lo­cu­to­ri per il suo fu­tu­ro. TUT­TO­CAM­PI­STA. Ma per­ché il Milan, che ha in­se­gui­to e sta in­se­guen­do tut­to­ra Wi­tsel, do­vreb­be vi­ra­re all’im­prov­vi­so su Ba­ne­ga? Si­cu­ra­men­te per una que­stio­ne, non tra­scu­ra­bi­le, di co­sti, vi­sto che per il bel­ga il club rus­so chie­de una tren­ti­na di mi­lio­ni. E poi per­ché l’ar­gen­ti­no è un gio­ca­to­re che co­pre tut­ti i ruo­li in mez­zo al cam­po: in pas­sa­to è sta­to un per­no avan­za­to, co­me tre­quar­ti­sta, ma nel Si­vi­glia ha oc­cu­pa­to spes­so an­che il ruo­lo di re­gi­sta nel ver­ti­ce bas­so del rom­bo. Con Eme­ry, Ba­ne­ga è un tut­to­cam­pi­sta, ca­pa­ce di gio­ca­re da­van­ti al­la di­fe­sa e ri­bal­ta­re il gio­co, fa­cen­do­si tro­va­re pron­to per le in­cur­sio­ni of­fen­si­ve. E l’ul­ti­mo pas­sag­gio. Ma, co­me è no­to, Sil­vio Ber­lu­sco­ni vor­reb­be tor­na­re al 4-3-1-2 con un ele­men­to di qua­li­tà fis­so die­tro al­le pun­te. All’ini­zio di que­sto tor­men­ta­to cam­pio­na­to il pre­si­den­te ros­so­ne­ro ave­va chie­sto, qua­si im­po­sto, a Mihajlovic la ne­ces­si­tà di un mo­du­lo si­cu­ra­men­te più of­fen­si­vo. Ma le ri­pe­tu­te per­lu­stra­zio­ni del tec­ni­co ser­bo (Hon­da, Su­so, Ber­to­lac­ci...) non han­no da­to esi­to po­si­ti­vo nel­la de­fi­ni­zio­ne di que­sto mo­du­lo pri­vi­le­gia­to dal suo pre­si­den­te. Il qua­le non ha per­so le spe­ran­ze: lui vuo­le ve­de­re un Milan a tra­zio­ne an­te­rio­re, che ri­bal­ti il gio­co ve­lo­ce­men­te e por­ti su­bi­to quat­tro uo­mi­ni ne­gli ul­ti­mi tren­ta me­tri. A mag­gior ra­gio­ne in que­sta se­con­da fa­se del­la sta­gio­ne do­ve il Milan già a gen­na­io do­vrà met­te­re so­li­de ba­si per uno «sprint» che gli po­treb­be of­fi­re, vi­sta la qua­li­tà del­la sua par­te di ta­bel­lo­ne, la fi­na­le di Cop­pa Ita­lia e la ri­mon­ta fi­no al ter­zo po­sto, l’uni­ca por­ta d’ac­ces­so al­la Cham­pions Lea­gue 2016-2017, obiet­ti­vo che Ber­lu­sco­ni non vuo­le fal­li­re un’al­tra vol­ta.

COL­PO DI SCE­NA. Ma il Milan, più che la Ju­ven­tus, de­ve te­me­re un im­prov­vi­so ma non im­pro­ba­bi­le ac­cor­do fra Ba­ne­ga e il Si­vi­glia. Che l’ave­va in­gag­gia­to nell’ago­sto del 2014 dal Va­len­cia ac­con­ten­ta­to con un in­den­niz­zo di 2,5 mi­lio­ni di eu­ro. Lo stes­so gio­ca­to­re non è an­da­to ol­tre un con­trat­to bien­na­le con la sua nuo­va squa­dra.

L’in­cer­tez­za Non è chia­ro co­sa fa­rà il gio­ca­to­re che fi­no­ra ha ri­fiu­ta­to il rin­no­vo

Ma, a que­sto pun­to, Ba­ne­ga è nel­le con­di­zio­ni di po­ter det­ta­re nuo­ve re­go­le e, so­prat­tut­to ci­fre... Il Milan avreb­be dal­la sua una car­ta mol­to im­por­tan­te. Un ve­ro e pro­prio jolly, rap­pre­se­na­to dal­la trat­ta­ti­va del­la scor­sa esta­te per strap­pa­re l’at­tac­can­te Car­los Bac­ca pro­prio al Si­vi­glia. Il club ros­so­ne­ro non ha ba­da­to a spe­se ri­co­no­scen­do al club spa­gno­lo l’in­te­ro in­den­niz­zo (30 mi­lio­ni di eu­ro) pre­te­so dal­la cla­suo­la re­scis­so­ria per ave­re l’at­tac­can­te co­lom­bia­no.

Il fat­to­re B Ber­lu­sco­ni vuo­le un “10“pu­ris­si­mo per il suo 4-3-1-2 E Ba­ne­ga non lo è L’ar­gen­ti­no del Si­vi­glia ha tec­ni­ca, per­so­na­li­tà, pas­sa­por­to spa­gno­lo... e con­trat­to in sca­den­za

Ever Ba­ne­ga,

27 an­ni, cen­tro­cam­pi­sta del Si­vi­glia e del­la na­zio­na­le ar­gen­ti­na

GETTY

Ever Ba­ne­ga, 27 an­ni, 38 pre­sen­ze e 3 gol nell’Ar­gen­ti­na

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.