L’obiet­ti­vo di Ne­né: pren­der­si il Ca­glia­ri

Corriere dello Sport - - Calcio | Serie A - Di Giu­sep­pe Ami­sa­ni (Get­ty Ima­ges)

CA­GLIA­RI - Avrà una set­ti­ma­na di tem­po per cer­ca­re di con­vin­ce­re il suo al­le­na­to­re, ma già da ie­ri l'attaccante bra­si­lia­no Ne­nè, ha pro­va­to a met­ter­si in mo­stra. Da­van­ti a lui, per il mo­men­to, c'è Joa­quin Lar­ri­vey che an­che do­me­ni­ca scor­sa, nel­la ga­ra con­tro il Lec­ce, ha pre­so il po­sto di Pi­nil­la, or­mai pro­mos­so ti­to­la­re. COR­SA A DUE - Un pro­ble­ma al­la co­scia de­stra, pe­rò, met­te­rà fuo­ri cau­sa il ci­le­no an­che per la ga­ra di Sie­na e al­lo­ra tra le due pun­te cen­tra­li sa­rà un te­sta a te­sta per cer­ca­re di strap­pa­re un po­sto nell'un­di­ci ini­zia­le. Quel­lo che sem­bra­va, in­fat­ti, un pic­co­lo in­for­tu­nio sen­za par­ti­co­la­ri con­se­guen­ze, ri­schia di te­ne­re Pi­nil­la lon­ta­no dai cam­pi di gio­co per qual­che set­ti­ma­na. Gli ac­cer­ta­men­ti an­dran­no avan­ti an­che nei pros­si­mi gior­ni, ma di si­cu­ro la bot­ta ri­ce­vu­ta nell'amichevole di gio­ve­dì scor­so ha la­scia­to pe­san­ti stra­sci­chi. Al­lo stes­so tem­po, pe­rò, con­si­de­ra­ta l'ag­guer­ri­ta con­cor­ren­za del re­par­to of­fen­si­vo dopo la chiu­su­ra del mercato di gen­na­io, le scel­te di Bal­lar­di­ni, sep­pur non ot­ti­ma­li vi­ste le as­sen­ze di Pi­nil­la ed El Ka­bir, so­no un po' più sem­pli­ci. Di si­cu­ro Lar­ri­vey par­te leg­ger­men­te av­van­tag­gia­to, pri­ma di tutto per­ché ha già gio­ca­to con­tro il Lec­ce, riu­scen­do non so­lo a se­gna­re, sia pu­re su ri­go­re, ma an­che a gio­ca­re una di­scre­ta par­ti­ta tan­to da ri­sul­ta­re uno dei mi­glio­ri tra i ros­so­blù. Una sua gi­ra­ta di te­sta avreb­be po­tu­to far­gli fe­steg­gia­re la dop­piet­ta, ma la bra­vu­ra di Be­nas­si glie­lo ha im­pe­di­to. Una pa­ra­ta che all'attaccante ar­gen­ti­no non è af­fat­to an­da­ta giù e per que­sto ten­te­rà nei pros­si­mi gior­ni di tor­na­re al­la ca­ri­ca per me­ri­tar­si la con­fer­ma del­la formazione ti­to­la­re ac­can­to a Thia­go Ri­bei­ro. Il rien­tro di Cos­su, in­fat­ti, che a dif­fe­ren­za di Pi­nil­la do­vreb­be re­cu­pe­ra­re per tem­po, con­sen­ti­rà al­la mez­za pun­ta bra­si­lia­na di tor­na­re al­la sua po­si­zio­ne più con-

Ne­né, 28 an­ni ge­nia­le re­sti­tuen­do al fantasista il ruo­lo di tre­quar­ti­sta. NENE' - In que­sta si­tua­zio­ne che sem­bra an­da­re a de­li­near­si, all'attaccante su­da­me­ri­ca­no non re­sta che rin­cor­re­re co­sì co­me ha fat­to nell’ul­ti­mo pe­rio­do. Dal gior­no dell'in­for­tu­nio mu­sco­la­re, il 18 no­vem­bre, so­no pas­sa­ti più di tre me­si e fi­nal­men­te, dopo aver spe­ra­to di far­ce­la per la tra­sfer­ta di No­va­ra, Ne­nè è sta­to con­vo­ca­to per la ga­ra di do­me­ni­ca scor­sa con­tro il Lec­ce. Una chia­ma­ta giu­sto per far­gli rias­sa­po­ra­re il gu­sto di una sfi­da uf­fi­cia­le, an­che per­ché Bal­lar­di­ni non sem­bra­va af­fat­to in­ten­zio­na­to a ri­schia­re di com­pro­met­te­re il lun­go pe­rio­do de­di­ca­to al re­cu­pe­ro dopo lo strap­po mu­sco­la­re al ret­to fe­mo­ra­le de­stro. Que­sta set­ti­ma­na di la­vo­ro sup­ple­men­ta­re, pe­rò, po­treb­be con­sen­ti­re al­la pun­ta bra­si­lia­na di ve­de­re le pos­si­bi­li­tà di tor­na­re in campo sa­li­re ver­ti­gi­no­sa­men­te. Dopo una co­sì lun­ga inat­ti­vi­tà è nor­ma­le che sia un po' in­die­tro co­me con­di­zio­ne atle­ti­ca e com\e tem­pi di gio­co con i com­pa­gni, ma la sua vo­glia di es­se­re di nuo­vo uno dei pro­ta­go­ni­sti di que­sta squa­dra, uni­ta al­la rab­bia di una do­me­ni­ca vis­su­ta tut­ta in pan­chi­na, po­treb­be­ro es­se­re de­ter­mi­nan­ti per con­vin­ce­re il tec­ni­co.

La stra­da è in sa­li­ta, ma Ne­nè vuo­le pro­var­ci in mo­do da met­te­re a di­spo­si­zio­ne i suoi cen­ti­me­tri e i suoi mu­sco­li per la de­li­ca­ta sfi­da di Sie­na. Al Fran­chi ci sa­rà un cli­ma di bat­ta­glia per­ché i bian­co­ne­ri non vor­ran­no per­de­re ter­re­no nel­la de­li­ca­ta lot­ta per non re­tro­ce­de­re e ser­vi­rà un Ca­glia­ri de­ter­mi­na­to e at­ten­to per evi­ta­re brut­te fi­gu­re. Da­vi­de Bal­lar­di­ni avrà tutto il tem­po di sfo­glia­re la sua mar­ghe­ri­ta e de­ci­de­re, sa­ba­to, se pun­ta­re an­co­ra su Lar­ri­vey o se get­ta­re nel­la mi­schia Ne­nè. Sa­rà un te­sta a te­sta sen­za esclu­sio­ne di col­pi che al­la fi­ne pre­mie­rà l'attaccante, tra i due, che avrà vis­su­to una set­ti­ma­na sen­za la mi­ni­ma sba­va­tu­ra.

Con­tro il Lec­ce è tor­na­to in campo Ora vuo­le in­si­dia­re Lar­ri­vey per un po­sto da ti­to­la­re col Sie­na

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.