IBRA VUO­LE LA RO­MA

Al fuo­ri­clas­se del Psg pia­ce­reb­be chiu­de­re la car­rie­ra nel­la Ca­pi­ta­le La stam­pa sve­de­se con­fer­ma: «L’idea­le per lui, la­sce­rà Pa­ri­gi» Ma il club gial­lo­ros­so per il mo­men­to fre­na

Corriere dello Sport - - Front Page - di Ro­ber­to Mai­da ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Una sug­ge­stio­ne splen­di­da, un’idea in­cre­di­bi­le. Dif­fi­ci­lis­si­ma da rea­liz­za­re, evi­den­te­men­te, ma per que­sto an­co­ra più in­tri­gan­te. Zla­tan Ibra­hi­mo­vic al­la Ro­ma. Non è una trat­ta­ti­va, per il mo­men­to non è nep­pu­re un con­tat­to. Pe­rò è un se­gna­le. Lo ha man­da­to il

Ha un in­gag­gio fuo­ri mercato ma giu­ra di es­se­re di­spo­sto ad ac­cet­ta­re un ro­bu­sto ta­glio

gio­ca­to­re at­tra­ver­so la gior­na­li­sta di fi­du­cia, di cui po­te­te leg­ge­re di fian­co una lun­ga in­ter­vi­sta.

L’UMO­RE. Ibra­hi­mo­vic è stan­co del Pa­ris Saint-Ger­main do­ve ha ac­cet­ta­to di an­da­re nell’esta­te del 2012 so­lo per­ché con­vin­to dai sol­di ine­sau­ri­bi­li dei pro­prie­ta­ri emi­ri. A un an­no dal­la sca­den­za del con­trat­to, in ogni ca­so la­sce­rà il Psg e la Fran­cia. E sic­co­me, at­tra­ver­so il ra­pa­ce pe­ri­sco­pio del ma­na­ger Mi­no Ra­io­la, ha ca­pi­to che tra i club più for­ti d’Eu­ro­pa in que­sto mo­men­to non ha mercato, sta cer­can­do di tor­na­re in Ita­lia, il Pae­se in cui for­se ha espres­so il mas­si­mo del­le sue qua­li­tà. Non tor­ne­reb­be in un club do­ve ha già gio­ca­to pe­rò. Quin­di van­no esclu­si Ju­ven­tus, Inter e Mi­lan. Vor­reb­be ten­ta­re l’espe­rien­za in una squa­dra del sud. Più la Ro­ma, che ha sfio­ra­to gio­va­nis­si­mo, del Na­po­li, a cui pu­re era sta­to ac­co­sta­to un pa­io di sta­gio­ni fa. E al­lo­ra sta son­dan­do il ter­re­no, spe­ran­do che sia fer­ti­le. SOL­DI. La pri­ma, lo­gi­ca obie­zio­ne a un pro­get­to si­mi­le ri­guar­da la so­ste­ni­bi­li­tà fi­nan­zia­ria. Co­me può la Ro­ma pa­ga­re Ibra­hi­mo­vic, che gua­da­gna cir­ca 10 mi­lio­ni net­ti all’an­no? E’ du­ra, in ef­fet­ti. Ma non im­pos­si­bi­le. Spie­ghia­mo: Ibra­hi­mo­vic fa sa­pe­re di es­se­re di­spo­sto a ri­nun­cia­re a buo­na par­te del­lo sti­pen­dio pur di an­da­re in un po­sto che lo ren­da più fe­li­ce. E poi, a un an­no dal­la sca­den­za del con­trat­to con il Psg, in qua­lun­que altra so­cie­tà do­vreb­be ri­di­scu­te­re la pro­pria po­si­zio­ne: a ot­to­bre del pros­si­mo an­no com­pi­rà 34 an­ni ed è per­fet­ta­men­te con­sa­pe­vo­le di non po­ter aspi­ra­re a sti­pen­di fuo­ri con­trol­lo. TE­LE­FO­NA­TE. Ra­io­la è già al la­vo­ro per ac­con­ten­tar­lo e tro­var­gli una squa­dra im­por­tan­te. Con Sa­ba­ti­ni si confronta spes­so, lo ha fat­to an­che nel­le ul­ti­me ore per trat­ta­re il pas- sag­gio di Ema­nuel­son al Ge­noa. E l’esta­te scor­sa è sta­to il re­gi­sta dell’ar­ri­vo di Ko­stas Ma­no­las dall’Olym­pia­cos. Non è esclu­so che nei pros­si­mi me­si - per­ché ov­via­men­te è una que­stio­ne da per­fe­zio­na­re a giu­gno, non a gen­na­io - of­fra Ibra­hi­mo­vic al­la Ro­ma a con­di­zio­ni ac­cet­ta­bi­li.

FRE­NA­TA. A Tri­go­ria co­me

A Tri­go­ria per ora fre­na­no: non so­no tut­ti si­cu­ri che Ibra a fi­ne car­rie­ra sia fun­zio­na­le

han­no ac­col­to il mes­sag­gio di Ibra? Con pia­ce­re mi­sto a fa­sti­dio. «Non sia­mo il ci­mi­te­ro de­gli ele­fan­ti» sus­sur­ra­no dal­le stan­ze che con­ta­no, per evi­den­zia­re l’aspet­to più con­tro­ver­so del­la fac­cen­da: Ibra­hi­mo­vic sce­glie­reb­be la Ro­ma co­me ul­ti­ma squa­dra im­por­tan­te del­la sua lu­mi­no­sa car­rie­ra. In real­tà, da quan­to è tra­pe­la­to, Ibra­hi­mo­vic non ha al­cu­na vo­glia di au­toin­flig­ger­si un tra­mon­to an­ti­ci­pa­to. E’ in­ve­ce ani­ma­to dal­la ne­ces­si­tà di sti­mo­li nuo­vi per tor­na­re il fuo­ri­clas­se che in se­rie A vin­ce­va i cam­pio­na­ti an­che da so­lo. Pe­ral­tro, an­che in que­sto au­tun­no gri­gio, ha se- gna­to 8 gol in cam­pio­na­to e 2 in Champions Lea­gue, a testimonianza di un cal­cia­to­re an­co­ra in­te­gro. AL­TRE. Nel frat­tem­po la Ro­ma si de­ve pe­rò de­di­ca­re al­le trat­ta­ti­ve di gen­na­io. Sa­ba­ti­ni è in par­ten­za per Mi­la­no do­ve, ol­tre a in­con­tra­re i ma­na­ger di De­stro, po­treb­be ascol­ta­re le of­fer­te del Ge­noa per Ber­to­lac­ci e Bor­riel­lo. E ma­ga­ri in- con­tra­re il Bayer Le­ver­ku­sen per il croa­to Jed­vaj: Voel­ler chie­de uno scon­to sui 10 mi­lio­ni ri­chie­sti. Quan­do en­tre­ran­no i sol­di, la Ro­ma pren­de­rà il ru­me­no Chi­ri­ches in pre­sti­to dal Tot­te­n­ham. In at­tac­co, a gen­na­io può ar­ri­va­re una pun­ta di scor­ta ti­po De­nis o Ber­ges­sio. A giu­gno poi as­sal­to a Jack­son Mar­ti­nez. A me­no che Ibra...

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.