In­ter­vi­sta a Lui­gi Ia­va­ro­ne: «Le­gno e tec­no­lo­gia per il tu­ri­smo espe­rien­zia­le e so­ste­ni­bi­le»

Costozero - - Sezione Startup -

Par­tia­mo dal­la buo­na idea: chi so­no i de­sti­na­ta­ri, qua­li le ap­pli­ca­zio­ni e qua­li i mer­ca­ti?

BLU_Bea­ch Lu­xu­ry Unit e GSW_G­reen Sound Wood so­no stru­men­ti in­no­va­ti­vi di frui­zio­ne del pae­sag­gio, nel­lo spe­ci­fi­co ri­spet­ti­va­men­te del­la ri­sor­sa "ma­re" e del "bo­sco". Am­be­due ri­spon­do­no al­le nuo­ve esi­gen­ze det­ta­te dal­la na­sci­ta di "nuo­vi tu­ri­smi". BLU _ Bea­ch Lu­xu­ry Unit, idea­to per es­se­re col­lo­ca­to in la­ghi, in­se­na­tu­re e ba­ie co­stie­re, si ri­vol­ge agli sta­bi­li­men­ti bal­nea­ri, cir­ca 8000 in Ita­lia, e al­le strut­tu­re tu­ri­sti­co-ri­cet­ti­ve in ge­ne­re, si­te su spec­chi d'acqua, che vo­glio­no di­stin­guer­si, per un'of­fer­ta tu­ri­sti­ca di qua­li­tà e in­no­va­zio­ne. Ma an­che ai proprietari/ge­sto­ri di aree na­zio­na­li/re­gio­na­li pro­tet­te con pre­sen­za di spec­chi d'acqua e a pri­va­ti proprietari/lo­ca­to­ri di re­si­den­ze sul ma­re, fiu­mi e/o la­ghi. GSW _ Green Sound Wood, in­ve­ce, pen­sa­to per es­se­re in­stal­la­to nel cuo­re di bo­schi, par­chi, lun­go sen­tie­ri nel si­len­zio del­la na­tu­ra, si ri­vol­ge ai proprietari/ge­sto­ri di aree re­gio­na­li/na­zio­na­li pro­tet­te, en­ti ter­ri­to­ria­li e/o as­so­cia­zio­ne im­pe­gna­te nel­la tu­te­la e va­lo­riz­za­zio­ne del­la pae­sag­gio, an­che ur­ba­no, e isti­tu­zio­ni sco­la­sti­che, en­ti/as­so­cia­zio­ni di uti­li­tà so­cia­le, sia pub­bli­ci che pri­va­ti, im­pe­gna­ti sul te­ma dell'ac­ces­si­bi­li­tà.

Ave­te ri­ce­vu­to ma­ni­fe­sta­zio­ni di in­te­res­se da par­te di in­ve­sti­to­ri ita­lia­ni e/o stra­nie­ri?

I pro­dot­ti, sep­pur re­cen­ti, han­no già su­sci­ta­to l'in­te­res­se de­gli ope­ra­to­ri del set­to­re. Ciò con­fer­ma il fat­to che es­si sia­no ri­spon­den­ti al­le esi­gen­ze di quel­la par­te di mer­ca­to tu­ri­sti­co per cui è ne­ces­sa­rio un rin­no­va­men­to per ri­ma­ne­re com­pe­ti­ti­vi.

Nel vo­stro ca­so l'in­no­va­zio­ne è na­ta dal ten­ta­re nuo­ve stra­de o dall'aver mi­glio­ra­to l'esi­sten­te?

Na­sce ten­tan­do de­ci­sa­men­te nuo­ve stra­de per sod­di­sfa­re nuo­vi bi­so­gni. Il mer­ca­to tu­ri­sti­co, og­gi, ri­sul­ta un pro­dot­to ma­tu­ro che ne­ces­si­tà di no­vi­tà. I no­stri pro­dot­ti so­no in­no­va­ti­vi, con un for­te ca­rat­te­re di ori­gi­na­li­tà, sia sot­to il pro­fi­lo for­ma­le che fun­zio­na­le.

Cam­bia­men­to, crea­ti­vi­tà, ri­schio: qua­li di que­ste pa­ro­le ri­co­no­sce co­me sua at­ti­tu­di­ne?

Crea­ti­vi­tà. È lo stru­men­to fon­da­men­ta­le per fa­re in­no­va­zio­ne. Le idee so­no la lin­fa vi­ta­le di un'azien­da, ma van­no ap­pli­ca­te in soluzioni tec­no­lo­gi­che in con­ti­nua evo­lu­zio­ne.

Il fu­tu­ro per IWT è…

Le­gno e tec­no­lo­gia per la so­ste­ni­bi­li­tà! I pro­dot­ti BLU_Bea­ch Lu­xu­ry Unit e GSW _ Green Sound Wood si in­se­ri­sco­no in un pia­no in­du­stria­le più am­pio, che si fon­da su tre pi­la­stri: tra­di­zio­ne del ma­te­ria­le le­gno, qua­li­tà este­ti­ca e for­ma­le del pro­dot­to e in­te­gra­zio­ne con soluzioni tec­no­lo­gi­che in­no­va­ti­ve.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.