Il ve­ro lus­so, se­con­do me

FORTE Magazine - - INTERVIEWS -

Intervista di Sil­via Se­net­te

TRA I VOL­TI NO­TI DI CA­SA A FOR­TE DEI MAR­MI, una pre­sen­za co­stan­te dell’esta­te è la sviz­ze­ra più ama­ta da­gli ita­lia­ni. Con­dut­tri­ce te­le­vi­si­va, at­tri­ce, bal­le­ri­na, dop­pia­tri­ce e can­tan­te, al­la so­glia dei qua­rant’an­ni Mi­chel­le Hun­zi­ker è una don­na com­ple­ta e ap­pa­ga­ta, mo­glie di To­ma­so Trus­sar­di e mam­ma di Ce­le­ste (un an­no e mez­zo), So­le (qua­si tre) e Au­ro­ra (di­cian­no­ve, avu­ta da Eros Ra­maz­zot­ti). Una splen­di­da fa­mi­glia pro­ta­go­ni­sta ogni an­no di scat­ti “ru­ba­ti” che la im­mor­ta­la­no fe­li­ce sul­le no­stre spiag­ge. Mi­chel­le, co­sa la fa tor­na­re? Ven­go spes­so a For­te dei Mar­mi per­ché la tro­vo ele­gan­te, pu­li­ta, a mi­su­ra di bam­bi­no e di fa­mi­glia. Ci so­no spiag­ge im­men­se, at­trez­za­te, con tut­ti i com­fort per gli adul­ti e ser­vi­zi per i più pic­co­li, una bel­la pi­sta ci­cla­bi­le e que­sta pi­ne­ta do­ve po­ter pas­seg­gia­re ri­pa­ra­ti dal so­le o an­da­re in bi­ci­clet­ta ap­prez­zan­do la na­tu­ra: un lus­so sem­pre più ra­ro in cit­tà. Tut­to que­sto ci fa tor­na­re vo­len­tie­ri. Tra l’al­tro non è di­stan­te da Mi­la­no, co­sì – an­che quan­do per la­vo­ro non può trat­te­ner­si – mio ma­ri­to può rag­giun­ge­re me e le bim­be nel wee­kend. Co­me ha sco­per­to la Ver­si­lia? È sta­to mio ma­ri­to a far­me­la co­no­sce­re. Es­sen­do fre­quen­ta­ta da ami­ci e col­le­ghi mi era già ca­pi­ta­to di pas­sa­re, ma sen­za mai il tem­po per po­ter­la ap­prez­za­re. Gra­zie a To­ma­so, in­ve­ce, ho sco­per­to il vo­stro bel­lis­si­mo ter­ri­to­rio con tut­to quel­lo che ha da of­fri­re. Ci so­no po­sti o lo­ca­li a cui è par­ti­co­lar­men­te af­fe­zio­na­ta? Or­mai For­te dei Mar­mi è me­ta fis­sa del­le mie va­can­ze esti­ve e la co­no­sco piut­to­sto be­ne, ma non pos­so di­re di ave­re i “miei” po­sti o i “miei” lo­ca­li. I ri­sto­ran­ti so­no tut­ti di al­to li­vel­lo, si man­gia be­ne ovun­que e nei bar o nei ne­go­zi so­no tut­ti mol­to ac­co­glien­ti. Il tu­ri­sta si sen­te dav­ve­ro coc­co­la­to! Co­me ama tra­scor­re­re le sue va­can­ze quan­do è qui? Per lo­ca­li e vi­ta mon­da­na sie­te il top tra le lo­ca­li­tà di ma­re ita­lia­ne, ma per me è pas­sa­to il tem­po del­la “mo­vi­da”. Il la­vo­ro mi por­ta a tra­scor­re­re mol­to tem­po fuori ca­sa, spes­so la se­ra, con even­ti a cui par­te­ci­po an­che vo­len­tie­ri, so­prat­tut­to se a sco­po be­ne­fi­co. Quin­di, al­me­no quan­do so­no in va­can­za, amo go­der­mi le gior­na­te in re­lax con la mia fa­mi­glia, de­di­can­do tut­to il tem­po al­le bam­bi­ne e a To­ma­so, ri­las­san­do­mi e as­sa­po­ran­do i mo­men­ti più sem­pli­ci e più bel­li con le per­so­ne ca­re. Qual è il pri­mo ri­cor­do che le sfio­ra la men­te quan­do pen­sa a For­te dei Mar­mi? Qui ho tra­scor­so mo­men­ti bel­lis­si­mi sia con Au­ro­ra, so­lo io e lei, sia con mio ma­ri­to e le no­stre fi­glie. Ma il ri­cor­do più bel­lo ri­sa­le al­la scor­sa esta­te quan­do So­le è sa­li­ta per la pri­ma vol­ta su un po­ny. Si è di­ver­ti­ta mol­tis­si­mo e, no­no­stan­te fos­se mol­to pic­co­la, spe­ro che por­ti sem­pre con sé quell’emo­zio­ne. For­te dei Mar­mi le ri­mar­rà nel cuo­re an­che per que­sto ri­cor­do. TRUE LU­XU­RY, MY WAY | Fre­ne­tic shop­ping? Nightspo­ts? MO­VI­DA? Not even clo­se. For Mi­chel­le Hun­zi­ker, the beau­ty of a va­ca­tion is ha­ving ti­me to re­lax wi­th her fa­mi­ly, to en­joy sim­ple plea­su­res wi­th her lo­ved ones. Li­ke that day when her daughter So­le . . . | Among the ma­ny well­k­no­wn fa­ces seen in and around For­te dei Mar­mi, Ita­ly’s be­st-lo­ved Swiss girl is a con­stant. TV ho­stess, ac­tress, dan­cer, dub­ber, and sin­ger: we could say that

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.