“Pron­to un al­tro kil­ler per uc­ci­de­re il pm Grat­te­ri”

Il Fatto Quotidiano - - ZOOM - LUCIO MUSOLINO

Sei me­si do­po, an­co­ra mi­nac­ce per il pro­cu­ra­to­re di Ca­tan­za­ro, Ni­co­la Grat­te­ri. Più le in­da­gi­ni van­no avan­ti e più la ’ndran­ghe­ta ma­ni­fe­sta tut­ta la sua in­sof­fe­ren­za nei con­fron­ti del ca­po dei pm an­ti­ma­fia. Le co­sche vi­bo­ne­si, che tra qual­che set­ti­ma­na com­pa­ri­ran­no al­la sbar­ra nel pro­ces­so “Ri­na­sci­ta-scott”, pre­pa­re­reb­be­ro un at­ten­ta­to per su­pe­ra­re la pro­te­zio­ne del­la scor­ta e uc­ci­der­lo. La no­ti­zia è sta­ta ap­pre­sa da­gli in­ve­sti­ga­to­ri fuo­ri dal­la Ca­la­bria e la Pro­cu­ra di Sa­ler­no, com­pe­ten­te sul­le in­da­gi­ni che ri­guar­da­no i ma­gi­stra­ti del di­stret­to di Ca­tan­za­ro, avreb­be già aper­to un fa­sci­co­lo con­tro igno­ti.

Al­la com­pa­gnia dei ca­ra­bi­nie­ri di La­go­ne­gro (Po­ten­za) nei gior­ni scor­si è ar­ri­va­ta una let­te­ra ano­ni­ma in cui c’è scrit­to che la co­sca Mancuso ha in­ca­ri­ca­to un suo uo­mo di fi­du­cia di por­ta­re a ter­mi­ne l’at­ten­ta­to. Pro­ver­reb­be da am­bien­ti vi­ci­ni al­la fa­mi­glia ma­fio­sa di Lim­ba­di. Non si co­no­sco­no i det­ta­gli del pro­get­to che, pe­rò, sa­reb­be già in fa­se avan­za­ta. Tant’è ve­ro che la mis­si­va in­di­che­reb­be an­che il no­me del kil­ler, re­si­den­te a Bel­ve­de­re Ma­rit­ti­mo (Co­sen­za).

Gli in­qui­ren­ti stan­no ve­ri­fi­can­do la se­gna­la­zio­ne per ca­pi­re quan­to è al­to il ri­schio per il pro­cu­ra­to­re Grat­te­ri. Non è la pri­ma vol­ta che fi­ni­sce nel mi­ri­no del­le co­sche. Sei me­si fa era emer­so un al­tro pro­get­to di at­ten­ta­to al ma­gi­stra­to ca­la­bre­se: un con­fi­den­te ave­va ri­fe­ri­to agli in­ve­sti­ga­to­ri che al­cu­ni boss ave­va­no chie­sto a una co­sca del Co­sen­ti­no di oc­cu­par­si dell’or­ga­niz­za­zio­ne di un at­ten­ta­to con­tro Grat­te­ri e la sua scor­ta. At­ten­ta­to che, for­tu­na­ta­men­te, non è av­ve­nu­to ma per il qua­le era sta­to as­sol­da­to un kil­ler esper­to e in gra­do di usa­re un fu­ci­le ad al­to po­ten­zia­le. Su quel­la vi­cen­da so­no an­co­ra in cor­so in­da­gi­ni che ades­so po­treb­be­ro in­trec­ciar­si con l’in­chie­sta sul­la let­te­ra spe­di­ta ai ca­ra­bi­nie­ri di La­go­ne­gro.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.