Il Tempo (Nazionale) : 2020-11-28

23 : 23 : 23

23

SPETTACOLI A ROMA .23 sabato 28 novembre 2020 TEATROEDUA­RDODE FILIPPO Ottava edizione in streaming dalla prestigios­a location in zona Farnesina «Napoli nel cuore» da Roma con solidariet­à Tanti artisti riuniti: Edoardo Bennato, Giobbe Covatta, Enzo De Caro ALDO COSTA ••• Ancora una volta tanti grandi artisti riuniti per una finalità importante ma questa volta tutto rigorosame­nte in digitale. L’ottava edizione di “Napoli nel cuore”, rassegna benefica dedicata alla cultura napoletana, si farà online. Quest’anno infatti l’iniziativa che vuole raccontare quell’universo sociale e culturale che Napoli ha espresso nella storia e che fa sì che alla cultura napoletana si rimanga profondame­nte legati, andrà in onda da stasera 28 Novembre alle 20,30 sul sito ufficiale napoli-nel-cuore.it. "Napoli nel cuore" da otto edizioni un omaggio da Roma a Napoli e alla sua cultura. Si è sempre tenuto infatti in tre storici quartieri della capitale. Nato nel 2013 al teatro Sette zona piazza Bologna si è poi tenuto al teatro dell'Angelo (Prati) ed infine al teatro Eduardo De Filippo di Officina Pasolini (zona Farnesina) che anche quest'anno ne ha ospitato (a porte chiuse) la conduzione. "Nonostante i vari stimoli che ci suggerivan­o di fermarci, vista l’emergenza Covid – ha dichiarato Fabrizio Finamore ideatore della manifestaz­ione nata Via computer jazz del medley "Io so che ti amerò-anemae core". Nicky Nicolai e il grande sassofonis­ta Stefano Di Battista accompagna­ti da Daniele Sorrentino al piano e con unospite a sorpresa, Alessandro Preziosi, saranno invece protagonis­ti di una delle canzoni napoletane più belle e antiche: "Fenesta Vascia", mentre Enzo De Caro ricorderà i tempi de La Smorfia e del suo sodaliziou­manoe artistico con Massimo Troisi. Da segnalare ancora l’ironia sempre acuta di Giobbe Covatta, le musiche originali di Fabio MassimoCol­asanti e, in particolar­e per il pubblico dei giovani, la presenza in video del fenomeno web Alessandra Tumolillo che proporrà la sua versione di “Abbracciam­e" di Andrea Sannino brano divenuto un simbolo di speranza, cantato da balcone a balcone a Napoli durante il primo lockdown. A sposare la causa di “Napoli nel cuore” quest’anno è anche uno dei più grandi protagonis­ti della nostra canzone italiana, capacecome pochi di raccontare in musica l’Italia degli ultimi 40 anni senza ipocrisie e retorica: Edoardo Bennato. L’artista regalerà agli internauti in collegamen­to un piccolo gioiello che è anche la descrizion­e di un momento come quello che stiamo vivendo di smarriment­o, in cui le nostre convinzion­i crollanoal­l'improvviso e occorremol­ta forza per riprenders­i e per andare avanti: la sua storica “Un giorno credi”. Immancabil­i, infine, tre ospiti che da anni hanno visto crescere la manifestaz­ione partecipan­do a quasi tutte le edizioni con le performanc­edi assoluta originalit­à degli attori, Pino Ammendola e Vittorio Viviani, e la voce di Mario Maglione, considerat­o l’erede del grande Murolo, accompagna­to dal maestro Lorenzo de Panama al pianoforte. Le donazioni volontarie potranno essere effettuate in ogni momento tramite bonifico bancario (Comunità di Sant’Egidio ACAP Napoli onlus - IBAN IT82V02008­0344300040­048219 2 Causale: Napoli nel cuore). L’ottava edizione di «Napoli nel cuore» dal teatro Eduardo De Filippo di Officina Pasolini, a Roma, si farà online. Quest’anno infatti l’iniziativa che racconta l’universo sociale e culturale di Napoli, andrà in onda da stasera 28 novembre alle 20,30 sul sito ufficiale napoli-nel-cuore.it nel 2013 in ricordo di suo padre Mario – siamo stati spronati a proseguire dalla situazione di bisogno segnalatac­i dagli amici di Sant'Egidio di Napoli, un aiuto necessario al sostentame­nto basilare di molte famiglie che in questo particolar­e periodo hanno visto aggravare la propria condizione. Così, grazie al sostegno morale e pratico di molti, siamo riusciti a realizzare una vera e propria mini-maratona culturale online con contributi registrati di storici amici di 'Napoli nel cuore' e nuovi rilevanti nomi della musica e della cultura.” Dopo aver ospitato le performanc­e di Renzo Arbore, Enrico Montesano, Mariano Rigillo, Tosca, Alex Britti, Teresa De Sio, Nino D’Angelo e tanti altri, anche quest’anno infatti Napoli nel cuore prosegue con il contributo di numerosi artisti che hannoamich­evolmente supportato l’evento attraverso un proprio particolar­issimo contributo video. La vocalist Cinzia Tedesco e il pianista Pino Jodice interprete­ranno il brano “Che mm’è 'mparato a 'ffa”, omaggio alla grande Sophia Loren; MaurizioDe Giovanni, scrittore e tra i più acuti conoscitor­i della cultura partenopea parlerà sul tema “Napoli culla di culture diverse”; il duo formato da Petra Magoni alla voce e Ferruccio Spinetti al contrabbas­so, insieme al pianista Chano Dominguez, proporrà una versione © RIPRODUZIO­NE RISERVATA PRINTED AND DISTRIBUTE­D BY PRESSREADE­R PressReade­r.com +1 604 278 4604 ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW