Nor­we­gian si con­fer­ma “green”

Trend - - COVER STORY -

Nor­we­gian si con­fer­ma per la se­con­da vol­ta la com­pa­gnia ae­rea con il più bas­so con­su­mo di car­bu­ran­te sul­le rot­te tran­sa­tlan­ti­che. A cer­ti­fi­car­lo lo stu­dio con­dot­to dall’In­ter­na­tio­nal Coun­cil on Clean Tran­spor­ta­tion (ICCT) che ha ana­liz­za­to l’ef­fi­cien­za dei consumi di car­bu­ran­te del­le 20 più im­por­tan­ti com­pa­gnie ae­ree che han­no col­le­ga­to l’Eu­ro­pa e gli Sta­ti Uni­ti nel 2017. Il vet­to­re ave­va già ot­te­nu­to que­sto im­por­tan­te ri­co­no­sci­men­to nel 2015, an­no in cui l’ICCT ha pub­bli­ca­to per la pri­ma vol­ta la sua in­da­gi­ne. Og­gi, a con­fer­ma del co­stan­te im­pe­gno nel ri­dur­re il pro­prio im­pat­to am­bien­ta­le, Nor­we­gian si piazza nuo­va­men­te in te­sta al­la clas­si­fi­ca dei vet­to­ri più “green”, su­pe­ran­do im­por­tan­ti player co­me Ali­ta­lia e Bri­ti­sh Air­ways. Dal­lo stu­dio emer­ge che Nor­we­gian, in media, ottiene un ri­sul­ta­to pa­ri a 44 pax-km/L, ov­ve­ro rie­sce a tra­spor­ta­re un pas­seg­ge­ro per 44 km per ogni li­tro di car­bu­ran­te, su­pe­ran­do del 33% la media del set­to­re. «La co­sa più im­por­tan­te che una com­pa­gnia ae­rea può fare per l’ambiente è in­ve­sti­re nell’ac­qui­sto di nuo­vi ae­ro­mo­bi­li. La no­stra stra­te­gia di ave­re una flot­ta mo­der­na sta dan­do i suoi frut­ti, non so­lo per la no­stra azien­da e per i pas­seg­ge­ri, ma an­che per il no­stro pia­ne­ta. Il ri­sul­ta­to dell’in­da­gi­ne dell’ICCT è de­ci­sa­men­te la più al­ta for­ma di ri­co­no­sci­men­to del no­stro set­to­re ed è la con­fer­ma che sia­mo sul­la stra­da giu­sta. Per i viag­gia­to­ri, que­sto rap­pre­sen­ta un mo­ti­vo in più per vo­la­re con noi, un mo­do per aiu­ta­re il no­stro pia­ne­ta», ha spie­ga­to Bjorn Kjos, Fon­da­to­re e Am­mi­ni­stra­to­re De­le­ga­to di Nor­we­gian.

Bjorn Kjos

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.